Italia | italiano

13 feb 2017

Pilz al servizio del futuro scientifico

Pilz si è aggiudicata l'appalto per la fornitura di un sistema di controllo delle sicurezze per il Progetto SPES dei Laboratori Nazionali di Legnaro dell'INFN.

Pilz si è aggiudicata l'appalto per la fornitura di un sistema di controllo delle sicurezze per il Progetto SPES dei Laboratori Nazionali di Legnaro (Padova) dell'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare che prevede la messa in sicurezza del più potente acceleratore di protoni esistente in Italia.

La prima parte del progetto che servirà a curare l’uomo e studiare l’universo, inizia da una macchina chiamata ciclotrone, capace ogni secondo di accelerare dieci milioni di miliardi di protoni fino a settanta milioni di Volt. Il Progetto SPES (Selective Production of Exotic Species) fa parte del più ampio piano europeo Eurisol che vede oggi la comunità scientifica impegnata nella realizzazione di tre infrastrutture di fasci di ioni radioattivi, attraverso i più importanti fisici nucleari europei.

Pilz si occuperà della stesura del documento completo di analisi dei rischi, della progettazione, dell'installazione, della validazione e certificazione della soluzione di sicurezza. In questa affascinante sfida saremo affiancati da altre filiali Pilz, in modo da poter contare sull’esperienza, la sinergia di conoscenze e su qualificati ingegneri di tutto il mondo, per 18 entusiasmanti mesi.

Pilz, al servizio del futuro scientifico.

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Gran Sasso n. 1
20823 Lentate sul Seveso (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Contatto per la stampa

Telefono:
E-mail: