Sistema di selezione della modalità operativa e di autorizzazione all'accesso PITmode

Funzioni di Safety e Security in un unico sistema

Il sistema di selezione della modalità operativa e di autorizzazione all'accesso PITmode fonde funzioni di Safety e Security in un unico sistema. Con i dispositivi è possibile selezionare in sicurezza la modalità operativa e regolamentare l'autorizzazione all'accesso di macchine e impianti.

I dispositivi PITmode possono essere utilizzati in macchine e impianti in cui è necessario commutare tra diverse procedure di controllo e modalità operative. Tramite chiavi a transponder codificate e provviste di tecnologia RFID è possibile assegnare a ciascun collaboratore/dipendente le autenticazioni macchina e autorizzazioni adeguate alle rispettive competenze/capacità. L'unità di elaborazione sicura (Safe Evaluation Unit) riconosce la modalità operativa predefinita, come ad esempio l'azionamento automatico, l'intervento manuale in condizioni limitate o l'intervento di assistenza, e ne esegue la valutazione commutandola in modalità sicura a livello funzionale. In questo modo si evitano malfunzionamenti e manipolazioni/manomissioni e uomini e macchine sono protetti.

NOVITÀ: PITreader Keys – Nuovi colori per un utilizzo e una gestione più semplici

Le PITreader Keys generiche sono ora disponibili in 6 nuovi colori. Le chiavi a transponder per l’unità di lettura possono essere distinte con immediatezza e semplificano in modo considerevole l’utilizzo a livello pratico. La possibilità di assegnare i singoli colori alle funzioni è completamente personalizzabile: le chiavi RFID possono infatti essere programmate liberamente. In questo modo, l’utente stabilisce i colori da attribuire ai diversi tipi, funzioni e zone delle macchine o addirittura alle modalità operative.

E-shop

Foto prodotto PITreader Keys

PITreader S - Sicurezza e usabilità incrementate per l’autorizzazione all’accesso 

PITreader S

La novità assoluta di PITreader S è l’integrazione dello standard OPC UA. L’utilizzo di certificati incrementa la sicurezza della comunicazione tra client e server e amplia inoltre le possibilità di collegamento di PITreader S a sistemi di produttori terzi che già impiegano il “linguaggio” di OPC UA. 
Come già avviene con PITreader, anche con PITreader S è possibile implementare requisiti di gestione degli accessi specifici per macchine e impianti. Indipendentemente dal fatto si tratti di autorizzazioni semplici, di autenticazioni per funzioni particolari o di una soluzione per autorizzazioni complessa dal punto di vista gerarchico, PITreader S è in grado di adattarsi a qualunque situazione. 


E-shop 

Trovate la soluzione più adatta a soddisfare le vostre esigenze!

Autorizzazione all'accesso

Sistema di autorizzazione all’accesso

Selezione della modalità operativa sicura e autorizzazione all'accesso

Sistema di selezione della modalità operativa e di autorizzazione all'accesso

Soluzione di Safety & Industrial Security

Gli esempi applicativi del video seguente illustrano le soluzioni di Safety & Industrial Security che è possibile realizzare su macchine e impianti con PITmode fusion e PITreader.

Modelli PITmode: panoramica

PITmode fusion – Il sistema modulare di selezione della modalità operativa

PITmode fusion è la versione modulare del sistema di selezione della modalità operativa ed è composto dall'unità di lettura PITreader dotata di tecnologia RFID e da un'unità di elaborazione separata (Safe Evaluation Unit - SEU). Le chiavi a transponder vengono inserite in memoria e acquisite nell'unità di lettura PITreader. L'unità di lettura sicura (Safe Evaluation Unit) valuta la modalità operativa selezionata ed esegue la commutazione in sicurezza, a livello funzionale, di un massimo di cinque modalità operative. Con PITmode fusion è anche possibile attivare integralmente una gestione sicura delle autorizzazioni. Grazie alla separazione dei componenti, PITmode fusion può essere integrato nel design di pannelli di controllo esistenti e combinato con i pulsanti già presenti.

Sistema di selezione della modalità operativa PITmode fusion
Sistema di autorizzazione all'accesso PITreader

PITreader – Regolamentazione dell'autorizzazione all'accesso

Con PITreader è possibile realizzare funzioni per quando concerne le autorizzazioni all'accesso di macchine e impianti. Le opzioni ammesse spaziano dalla semplice attivazione passando per l'autenticazione di specifiche funzioni secondarie delle macchine fino a includere una matrice di autorizzazione gerarchica complessa. Le chiavi a transponder sono disponibili in una variante a libera descrizione e anche con autorizzazioni memorizzate in modo fisso. Per la protezione contro manipolazioni e manomissioni è possibile codificare le chiavi RFID con PITreader programmati in modo specifico per l'azienda. PITreader è implementabile in modo flessibile come dispositivo stand-alone o in combinazione a un sistema di controllo Pilz.

PITmode flex e PITmode flex visu – Selezione della modalità operativa con PITreader e sistema di controllo Pilz

In combinazione con il sistema di controllo compatto PNOZmulti 2 o con il sistema di automazione PSS 4000, PITreader consente di realizzare anche la selezione della modalità operativa sicura dal punto di vista funzionale oltre alla regolamentazione dell’autorizzazione all’accesso. Questo perché l’unità di valutazione per la lettura della modalità operativa prescelta è già inclusa come blocco funzionale nei sistemi di controllo Pilz. La scelta della modalità operativa avviene quindi tramite pulsante (PITmode flex) o input tattile di un terminale operatore PMI (PITmode flex visu).

PITreader e PNOZmulti 2: la combinazione ottimale per la regolamentazione dell’autorizzazione di accesso e la scelta della modalità operativa sicura

PITmode – Il dispositivo compatto "all-in-one"

Nel dispositivo "all-in-one" PITmode i pulsanti per la selezione della modalità operativa come pure la Safe Evaluation Unit sono integrati in un unico dispositivo. La visualizzazione della modalità operativa e dell'autorizzazione avviene in sicurezza grazie a un LED. La codifica individuale delle chiavi impedisce manipolazioni e manomissioni. Ottimale per l'impiego a livello internazionale è il selettore modalità operativa disponibile anche con pittogrammi per le macchine utensili.

Selezione della modalità operativa PITmode

Vantaggi del sistema di selezione della modalità operativa e del sistema di autorizzazione all'accesso PITmode

  • Commutazione funzionale di sicurezza della modalità operativa grazie ad autocontrollo fino a PL "d"
  • Regolamentazione di autorizzazioni all'accesso
  • Elevato grado di protezione contro manipolazioni grazie a codifica aziendale specifica
  • Web server integrato per la configurazione di PITreader e chiavi a transponder
  • Lettura/scrittura e archiviazione dati su chiavi
  • Inizializzazione di chiavi a transponder presenti in PITreader mediante codifica
  • Blocco/lock di aree di dati in chiavi
  • Gestione delle autorizzazioni basata su gruppo preimpostata
  • Gestione degli utenti integrata
  • Anello a LED multicolore per informazioni utente

La gamma di prodotti Pilz: Selettori modalità operativa PITmode

Selettori di modalità operativa PITmode

Il selettore di modalità operativa PITmode permette la selezione sicura della modalità operativa e l'autorizzazione dell'accesso, tutto in un unico dispositivo.
Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Trieste, snc
20821 Meda (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Supporto tecnico

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: techsupport@pilz.it