Italia | italiano

Presse

Aggiornamento, retrofit e utilizzo di presse in totale sicurezza

Presse

Le soluzioni di sicurezza per le presse devono essere non solo flessibili ed affidabili, ma anche convenienti. Pilz è in grado di fornire un valido supporto nelle fasi di aggiornamento e retrofit delle presse, e garantirne un funzionamento sicuro. In qualità di partner di grande esperienza nella tecnica/tecnologia di trasformazione, Pilz è in grado di supportare i propri clienti nella riprogettazione, nel retrofit e per l’intero ciclo di vita della macchina al fine di garantire la sicurezza della pressa.

Nuova serie di norme EN ISO 16092 per la sicurezza delle presse!

La serie di norme EN ISO 16092 è costituita da quattro parti. La parte 1 descrive gli aspetti generali in materia di sicurezza per tutti i tipi di presse. La parte 2 illustra le presse meccaniche, la parte 3 le presse idrauliche e la parte 4 le presse pneumatiche. In conformità alla Direttiva macchine alcuni tipi di presse rientrano nell’allegato IV, ossia tra le “macchine pericolose” con una procedura di conformità specifica basata in particolare su norme EN armonizzate. EN ISO 16092 parte 1 e parte 3 sono armonizzate da marzo 2019. Il periodo di transizione terminerà nel settembre 2021 per le norme EN 692 e EN 13736 e nel marzo 2021 per la EN 693.

  • EN ISO 16092-1: Sicurezza delle macchine utensili - Presse - Parte 1: Requisiti di sicurezza generali
  • prEN ISO 16092-2: Macchine utensili - Sicurezza delle presse -Parte 2: Presse meccaniche. Precedente: EN 692
  • EN ISO 16092-3: Sicurezza delle macchine utensili - Presse - Parte 3: Requisiti di sicurezza per presse idrauliche. Precedente: EN 693
  • prEN ISO 16092-4 Macchine utensili - Sicurezza delle presse -Parte 4: Presse pneumatiche. Precedente EN 13736.

Modifiche rilevanti

  • Il livello delle singole funzioni di sicurezza era stato ancora definito in conformità alla norma EN 954-1 da tempo revocata. L’attuale serie di norme comprende ora i requisiti del Performance Level richiesto secondo EN ISO 13849-1.
  • Il tipo di azionamento dell’avvio di movimenti pericolosi è stato completamente riesaminato e rivalutato in relazione all'accessibilità.
  • Sono state rielaborate le disposizioni in materia di misurazione della rumorosità.
  • La pubblicazione come serie di norme è avvenuta con una parte generale indipendente dall'azionamento e parti di norme specifiche per pressa.

Cosa offre Pilz nell’ambito della sicurezza delle presse?

Nuova serie di norme EN ISO 16092

Presse sicure – Con i moduli compatti configurabili PNOZmulti 2

PNOZ m EF 8DI2DOT

I sistemi di controllo PNOZmulti 2 sono sistemi di sicurezza modulari: sono disponibili due dispositivi base e numerosi moduli di espansione per molteplici possibilità di impiego. I moduli compatti sono particolarmente semplici da implementare grazie al tool software liberamente configurabile. L'hardware e le funzioni software necessarie vengono configurate direttamente nel tool.

Per la supervisione delle presse meccaniche, Pilz ha appositamente sviluppato il modulo di uscita a semiconduttore PNOZ m EF 8DI2DOT bipolare che consente di regolare le valvole di sicurezza per le presse ma anche altri attuatori che devono essere commutati in modo bipolare. PNOZ m EF 8DI2DOT è provvisto di due uscite di sicurezza e di otto ingressi digitali per i quali è possibile configurare un tempo di filtro. Massimo vantaggio da tempi di ciclo ridotti di circa 3 ms e tempi di risposta rapidi inferiori a 8 ms. Grazie ai moduli per presse certificati di PNOZmulti Configurator, la configurazione delle funzioni di sicurezza delle presse è semplice e veloce! 

Pressa nuova o retrofit: con i suoi 22,5 mm di larghezza, il nuovo modulo è idoneo per qualsiasi quadro elettrico!

Maggiori informazioni sui moduli compatti PNOZmulti 2

Soluzioni e progetti di sicurezza per ogni tipo di pressa

Pilz offre soluzioni per ogni tipo di pressa: dalla stazione di lavoro manuale alla linea di presse totalmente automatizzata. Per requisiti speciali in ambito tecnica delle presse, Pilz ha sviluppato una camma elettronica che, in combinazione con il sistema di automazione PSS 4000, è in grado di aumentare la produttività e la sicurezza delle presse. Sviluppato in particolare per le presse piegatrici, Pilz propone il sistema di sicurezza e misura basato su telecamere PSENvip, una soluzione estremamente efficace.

Retrofit – Aumento della produttività di vecchie presse

Grazie alla realizzazione di progetti di successo nel retrofit delle presse, gli esperti Pilz sono in grado di equipaggiare anche vecchi modelli di presse con i più recenti sistemi di controllo e di sicurezza. Le presse eccentriche o quelle idrauliche, ad esempio, si caratterizzano per la solida struttura e la robusta meccanica che conferiscono loro una lunga durata. Dopo avere eseguito il retrofit le presse possono soddisfare tutti i requisiti di sicurezza, produttività e qualità per altri dieci o vent'anni.

I vantaggi per la sicurezza delle presse

Soluzioni Pilz per la sicurezza delle presse

  • Sicurezza per uomini e macchine e concomitanti disponibilità e flessibilità elevate
  • Maggiore produttività grazie a procedure ottimizzate e alle più recenti tecnologie di controllo e dei sensori
  • Riduzione dei tempi di fermo macchina e di inattività
  • Service per l'intero ciclo di vita della macchina: valutazione del rischio, certificazione CE, formazione utente specifica
  • Soluzioni di sicurezza collaudate secondo norme e standard internazionali.

Richiedete ulteriori informazioni sulle soluzioni e i progetti di sicurezza per le macchine utensili

Download

I flyer Pilz contengono informazioni complete su tutte le soluzioni offerte per le presse e la lavorazione dei metalli: prodotti e servizi dedicati all'ammodernamento, al retrofit e all'utilizzo delle presse.

Domande? Contattateci!

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Gran Sasso n. 1
20823 Lentate sul Seveso (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Supporto tecnico

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: techsupport@pilz.it