ISCS – Industrial Security Consulting Service

La sicurezza totale delle macchine per fabbricanti e operatori di macchine può essere garantita solo mediante misure di Industrial Security. Tali misure proteggono le macchine da attacchi informatici, utilizzo errato o manipolazioni o manomissioni e sono richieste con il Regolamento macchine al fine di ottemperare alla conformità CE. Tuttavia, in che misura la singola macchina è compromessa da attacchi, quali possono essere gli effetti sulla sicurezza sul lavoro e sulla produttività e quali misure sono opportune per ridurre le vulnerabilità nella Security?
 
Industrial Security Consulting Service di Pilz inizia proprio qui: analizziamo il rischio di vulnerabilità per la Security nella macchina, valutiamo il singolo pericolo nonché la probabilità di accadimento per Level, mettiamo a punto fasi di soluzione idonee e verifichiamo le misure intraprese. ISCS incrementa in tal modo la cibersicurezza e garantisce la corretta implementazione di disposizioni normative e legali nonché la riduzione e la prevenzione di incidenti di Security per la macchina.

Quattro step per una macchina sicura secondo l’Industrial Security:

Industrial Security Consulting Service è composto da quattro moduli. Dopo aver eseguito i singoli step, sulla base del principio di Moving Target, è necessaria una riverifica periodica dello stato dell’Industrial Security delle macchine per far fronte alle ultime metodologie di attacchi informatici o alle nuove vulnerabilità in modo permanente.

I vantaggi:

  • Riconoscimento dei potenziali di rischio e delle vulnerabilità
  • Protezione e potenziamento contro attacchi informatici o incidenti con arresto della produzione
  • Incremento della sicurezza del personale, cibersicurezza e disponibilità delle macchine
  • Verifica delle corretta implementazione delle misure di riduzione del rischio
  • Protezione documentabile della/e macchina/e secondo i requisiti di Industrial Security
  • Componente fondamentale della dichiarazione di conformità CE

I quattro step dell’ISCS

Vantaggi

1. Analisi delle esigenze di protezione

  • Identificazione delle norme e prescrizioni in vigore
  • Determinazione dei limiti del sistema da prendere in considerazione
  • Individuazione degli obiettivi di protezione di ogni asset del sistema sulla base del grado di danno da prevedere in caso di perdita dell’affidabilità, dell’integrità e della disponibilità

 

  • Stima della percezione e consapevolezza del rischio

2. Analisi del rischio di Industrial Security

  • Determinazione di tutti i rischi per ogni asset all’interno di ogni ciclo di vita del sistema in merito agli obiettivi di protezione presi in considerazione
  • Analisi delle misure di riduzione del rischio presenti e loro effetto
  • Approcci raccomandati per la riduzione del rischio
  • Documentazione delle vulnerabilità e del relativo pericolo

 

  • Stima dell’entità del rischio e azioni necessarie

3. Concept di Industrial Security

  • Definizione del Security Level per ogni parte del sistema
  • Definizione e specifica di possibili contromisure
  • Considerazione della disponibilità e della produttività   
  • Assegnazione dettagliata delle misure di sicurezza per i rischi individuati
  • Creazione di regole e linee guida per la riduzione del rischio per l’intero ciclo di vita della macchina
  • Documentazione dei requisiti e raccomandazioni di implementazione

 

  • Possibilità di pianificare contromisure

4. Verifica del sistema di Industrial Security

  • Controllo dell’efficacia delle misure implementate  
  • Redazione di un rapporto di prova con informazioni sui risultati ed eventuali scostamenti
  • Revisione della documentazione di misure organizzative
 
  • Protezione della responsabilità mediante relativi requisiti di Security
  • Incremento della protezione del personale
  • Aumento della disponibilità dell’impianto
  • Risparmio di costi grazie alla difesa e prevenzione da attacchi informatici
  • Tutela dell’immagine grazie a efficaci misure preventive adottate

 

Industrial Security Portfolio - Guida passo dopo passo per la sicurezza della macchina

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Trieste, snc
20821 Meda (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it