Italia | italiano

Protezione dati da parte di Pilz

Please read these statements regarding the use of this portal carefully. By using the website you are accepting these conditions.

I. Definizioni

L’informativa privacy di Pilz utilizza la terminologia definita nel regolamento generale europeo per la protezione dei dati (GDPR). Per rendere leggibile e comprensibile la presente informativa privacy si riporta la spiegazione di tali termini:

1. Dato personale

In base al GDPR, qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile. Con tale definizione si intendono informazioni come il nome, la data di nascita, l’indirizzo, l’indirizzo e-mail, l’indirizzo IP, il numero di telefono e le abitudini dell’utente. Informazioni che non sono direttamente o indirettamente collegabili all’identità vera dell’interessato non sono considerati dati personali, come ad esempio i siti preferiti da tutti gli utenti in forma aggregata o il numero di utenti di una pagina.

2. Interessato

Persona fisica identificata o identificabile i cui dati personali vengono trattati dal titolare del trattamento.

3. Trattamento

qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.

4. Limitazione di trattamento

il contrassegno dei dati personali conservati con l’obiettivo di limitarne il trattamento in futuro.

5. Titolare o titolare del trattamento

la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali; quando le finalità e i mezzi di tale trattamento sono determinati dal diritto dell’Unione o degli Stati membri, il titolare del trattamento o i criteri specifici applicabili alla sua designazione possono essere stabiliti dal diritto dell’Unione o degli Stati membri;.

 

6. Responsabile del trattamento

la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che tratta dati personali per conto del titolare del trattamento;

7. Destinatario

la persona fisica o giuridica, l'autorità pubblica, il servizio o un altro organismo che riceve comunicazione di dati personali, che si tratti o meno di terzi. Tuttavia, le autorità pubbliche che possono ricevere comunicazione di dati personali nell’ambito di una specifica indagine conformemente al diritto dell’Unione o degli Stati membri non sono considerate destinatari.

8. Terzo

la persona fisica o giuridica, l'autorità pubblica, il servizio o altro organismo che non sia l'interessato, il titolare del trattamento, il responsabile del trattamento e le persone autorizzate al trattamento dei dati personali sotto l'autorità diretta del titolare o del responsabile.

9. Consenso

qualsiasi manifestazione di volontà libera, specifica, informata e inequivocabile dell'interessato, con la quale lo stesso manifesta il proprio assenso, mediante dichiarazione o azione positiva inequivocabile, che i dati personali che lo riguardano siano oggetto di trattamento.

II. Nome e indirizzo del titolare del trattamento [Art. 4 comma 7 GDPR]

Il titolare del trattamento ai sensi del Regolamento generale europeo per la protezione dei dati (GDPR), di altre leggi nazionali e di altre clausole in materia di protezione dei dati è:

 

Pilz GmbH & Co. KG
Felix-Wankel-Straße 2
73760 Ostfildern
Germania

Tel.: +49 711 3409-0
E-Mail: info@pilz.de
Sito: www.pilz.com

III. Nome e indirizzo del responsabile della protezione dati

p>Il responsabile della protezione dati del titolare è:

 

Ralf Bergmeir
Ufficio di consulenza Bergmeir GbR
Angelika e Ralf Bergmeir

Am Meerbach 10
73035 Göppingen
Germania

Tel.: +49 7161 651 2822
E-Mail: ralf@bergmeir.de
Sito: www.bergmeir.com

IV. Informazioni generali sul trattamento dei dati

1. Entità del trattamento dei dati personali

I dati personali degli utenti vengono raccolti e utilizzati solo nella misura in cui ciò è necessario per fornire un sito web funzionante, inclusi i contenuti e i servizi. La raccolta e l’utilizzo dei dati personali degli utenti avviene normalmente solo sulla base del consenso dell’utente. Costituiscono un’eccezione i casi in cui, per motivi reali, non è possibile ottenere prima un consenso e il trattamento dei dati è consentito dalla legge.

2. Base giuridica per il trattamento dei dati personali

I dati trasmessi o raccolti vengono, esclusivamente nell’ambito delle leggi sulla protezione dati vigenti (GDPR, legge nazionale sulla protezione dati e legge sui telemedia) raccolti, utilizzati, trattati, salvati ed eventualmente, nella misura in cui previsto dalla legge, necessario contrattualmente o consentito nell’ambito di prescrizioni valide, inoltrati a terzi.

In base all’articolo 6 del GDPR sussistono diverse basi giuridiche per il trattamento dei dati personali, a cui si fa sempre riferimento nella presente informativa privacy:

Se il trattamento avviene dietro consenso dell’interessato, l’articolo 6 paragrafo 1 lettera a) del regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) costituisce la base giuridica per il trattamento dei dati personali.

Laddove il trattamento sia necessario per l’esecuzione di un contratto di cui l’interessato è parte la base giuridica è l’articolo 6 paragrafo 1 lettera b) del GDPR. Ciò vale anche per le operazioni di trattamento necessarie per l’esecuzione di misure precontrattuali.

Laddove il trattamento dei dati personali sia necessario per adempiere obblighi legali a cui è soggetto il titolare, la base giuridica del trattamento è costituita dall’articolo 6 paragrafo 1 lettera c) del GDPR.

Laddove il trattamento sia necessario per il perseguimento del legittimo interesse di Pilz o di terzi, a condizione che non prevalgano gli interessi o i diritti e le libertà fondamentali dell’interessato, costituisce la base giuridica del trattamento l’articolo 6 paragrafo 1 lettera f) del GDPR.

3. Cancellazione e periodo di conservazione dei dati

I dati personali dell’interessato vengono cancellati o bloccati nel momento in cui viene a mancare la finalità della loro conservazione. La conservazione può comunque avvenire laddove prevista dal legislatore europeo o nazionale con regolamenti UE, leggi o altre prescrizioni a cui è soggetto il titolare del trattamento. Il blocco o la cancellazione dei dati avviene anche alla scadenza del periodo di conservazione stabilito dalle suddette normative, fatto salvo che sia necessario continuare a conservare i dati per un completamento o un adempimento contrattuale.

V. Messa a disposizione del sito web e creazione dei file di log

L’entità e il tipo di raccolta e utilizzo dei dati varia a seconda che l’utente navighi sul sito web Pilz solo per ottenere informazioni oppure utilizzi le offerte Pilz – newsletter (sotto VII) registrazione al webshop (VIII), link statici (IX), la possibilità di contatto e-mail nel modulo di contatto o via indirizzo e-mail:

1. Descrizione ed entità del trattamento dei dati

Ogni volta che viene aperta la pagina Internet Pilz vengono rilevati automaticamente i dati e le informazioni del sistema del PC utilizzato.
In tale ambito vengono raccolti i seguenti dati:

  1. Informazioni sul tipo di browser e sulla versione utilizzata
  2. Il sistema operativo dell‘utente
  3. L’indirizzo IP dell‘utente
  4. Data e ora dell‘accesso
  5. Siti web utilizzati dall’utente per arrivare al sito web Pilz
  6. Siti web che vengono aperti dal sistema dell’utente tramite il sito web Pilz

I dati vengono salvati nei file d log del sistema di Pilz. Tali dati non vengono salvati insieme ad altri dati personali.

2. Base giuridica per il trattamento dei dati

L’articolo 6 paragrafo 1 lettera f) del GDPR costituisce la base giuridica per la conservazione temporanea dei dati e dei file di log.

3. Finalità del trattamento dei dati

Il salvataggio temporaneo dell’indirizzo IP è necessario per consentire di mettere a disposizione il sito web sul dispositivo dell’utente. A tal proposito, l’indirizzo IP dell’utente viene salvato per l’intera durata della sessione.

Il salvataggio nei file di log avviene per garantire la funzionalità del sito web. Inoltre, i dati vengono utilizzati per ottimizzare il sito web e garantire la sicurezza dei sistemi informatici Pilz. I dati non vengono analizzati in tale ambito con finalità di marketing.

Considerando tali finalità il trattamento è anche interesse legittimo di Pilz secondo l’articolo 6 paragrafo 1 lettera f) del GPDR.

4. Periodo di conservazione

I dati vengono cancellati nel momento in cui non sono più necessari per raggiungere la finalità per cui erano stati raccolti. Laddove i dati siano rilevati per poter mettere a disposizione il sito web, i dati vengono cancellati al termine della sessione di navigazione.

In caso di salvataggio dati nei file di log la cancellazione avviene dopo 7 giorni. E’ possibile un’ulteriore conservazione dei dati. In tal caso gli indirizzi IP degli utenti vengono cancellati o straniati in modo che non sia più possibile associare i dati all’utente.

5. Possibilità di opposizione ed eliminazione

Il rilevamento dei dati per mettere a disposizione il sito web e la conservazione dei dati nei file di log sono strettamente necessari per il funzionamento del sito internet. Pertanto, l’utente non ha alcun diritto di opposizione.

VI. Utilizzo di cookies

Il sito web Pilz utilizza i cookies. I cookies sono file di testo che vengono salvati sul browser internet del sistema computerizzato dell’utente. Nel momento in cui l’utente visita un sito web, un cookie può essere salvato sul suo sistema operativo. Tale cookie contiene una sequenza di caratteri che consente una identificazione univoca del browser in caso di riapertura del sito web.

I. Alcuni Cookies

1. Descrizione ed entità del trattamento dati

Questo sito utilizza cookies per facilitarne l’utilizzo da parte dell’utente. Alcuni elementi della pagina Internet richiedono che il browser che la apre possa essere identificato in caso di cambio pagina.

Quando viene aperto il sito web Pilz gli utenti vengono informati mediante un banner sull’utilizzo dei cookies, facendo riferimento alla presente informativa privacy e viene chiesto il consenso al trattamento dei dati personali utilizzati in tale ambito.

Nei cookies vengono salvati e trasmessi i seguenti dati:

 

Content Management System Cookie

  1. is_mobile – dato che indica se viene utilizzato un dispositivo mobile
  2. is_new – dato che indica se il visitatore accede al sito per la prima volta
  3. region_select
  4. user_language – Lingua selezionata
  5. user_locale
  6. user_region – Regione di provenienza dell’utente
  7. true (in presenza dl consenso alla clausola sulla protezione dati)
  8. Fuso orario dell’utente

Shop Cookie

  1. Nodo server dato per bilanciamento del carico
  2. Diversi dati di configurazione per un nuovo log-in, in stato di log-in con riferimento interlocutore
  3. Session Handling
  4. ID prodotto per il ripristino della lista dei desideri
  5. ID prodotto per il ripristino del carrello

2. Base giuridica per il trattamento dei dati

Per il trattamento dei dati personali con l’utilizzo di cookies tecnici, la base giuridica è l’articolo 6 paragrafo 1 lettera a) del GDPR. Per il trattamento dei dati personali con l’utilizzo di cookies previo relativo consenso, la base giuridica è costituita dall’articolo 6 paragrafo 1 lettera a) del GDPR.

3. Finalità del trattamento dei dati

I cookies indispensabili dal punto di vista tecnico vengono utilizzati per semplificare l’utilizzo del sito web da parte degli utenti. Alcune funzioni del sito web Pilz non sono disponibili senza l’utilizzo dei cookies. Tali funzioni richiedono che il browser venga riconosciuto dopo il cambio di pagina.

I cookies sono indispensabili per le seguenti applicazioni:

  1. Carrello
  2. Acquisizione delle impostazioni della lingua
  3. Lista dei desideri

Con queste finalità, il trattamento dei dati personali è anche interesse legittimo del titolare secondo l’articolo 6 paragrafo 1 lettera f) del GDPR

4. Periodo di conservazione, diritto di opposizione e di cancellazione

I cookies vengono salvati sul dispositivo dell’utente e, da tale dispositivo, trasferiti alla pagina web Pilz. Pertanto, l’utente ha il pieno controllo sull’utilizzo dei cookie. Modificando le impostazioni del browser è possibile disabilitare o limitare il trasferimento dei cookies. I cookies già salvati possono essere cancellati in qualsiasi momento. Ciò può avvenire anche in modo automatico. Se i cookies per il sito web Pilz vengono disabilitati può accadere che alcune funzioni non siano completamente disponibili.

II. Cookies utilizzati da terzi - etracker

Sul sito web Pilz vengono raccolti e conservati dati sfruttando le tecnologie di etracker GmbH (http://www.etracker.com) con finalità di marketing e ottimizzazione. Non si tratta in nessun caso di dati personali. Gli indirizzi IP ed altresì di dominio vengono abbreviati prima di essere memorizzati. In questo modo non è possibile risalire alle singole persone.

1. Descrizione ed entità del trattamento dati

Aprendo il sito web Pilz gli utenti vengono informati sull’utilizzo dei cookies con finalità analitiche con riferimento alla presente informativa privacy e viene chiesto il consenso per il trattamento dei dati personali utilizzati in tale ambito.

I dati raccolti possono essere utilizzati con finalità di profilazione degli utenti utilizzando uno pseudonimo. A tal proposito, possono essere utilizzati i cookies. I cookies sono brevi file di testo che vengono salvati nella memoria temporanea del browser Internet del visitatore della pagina Internet. I cookie consentono il riconoscimento del browser Internet. I dati raccolti non vengono utilizzati per identificare personalmente il visitatore del sito web. Queste informazioni vengono utilizzate esclusivamente per definire e migliorare il grado di piacevolezza del sito web Pilz.

I dati raccolti includono, ad esempio, i browser utilizzati, il sistema operativo, la pagina web di provenienza, tempo medio di permanenza e le pagine richiamate.

Cookie etracker:

  1. riconoscimento visitatore analitica etracker
  2. Riconoscimento cookie analitica etracker
  3. Riconoscimento visitatori ricorrenti
  4. Riconoscimento se per il visitatore viene misurata la profondità di consultazione
  5. salva lo stato della registrazione di Visitor Motion.

viene impostato solo con l’utilizzo di Visitor Motion:

  1. Salva lo stato della sessione di Visitor motion.

Visitor Motion viene utilizzato per registrare il comportamento dell’utente e trarre conclusioni per migliorare il sito web.

2. Base giuridica per il trattamento dei dati

Per il trattamento dei dati personali con l’utilizzo di cookies con finalità analitiche, in presenza del relativo consenso, la base giuridica è l’articolo 6 paragrafo 1 lettera a) del GDPR. La base giuridica per l’utilizzo di etracker senza un tale consenso è l’articolo 6 paragrafo 1 frase 1 lettera f) del GDPR.

3. Finalità del trattamento dei dati

L’utilizzo dei cookies analitici ha la finalità di migliorare la qualità del sito web Pilz e dei relativi contenuti. I cookies analitici consentono di capire come viene utilizzato il sito web e di ottimizzare costantemente l’offerta Pilz. Grazie alle statistiche è possibile migliorare l’offerta e renderla più interessante per l’utente. Fare ciò rientra nell’interesse legittimo di Pilz.

4. Periodo di conservazione, diritto di opposizione e di cancellazione

I dati raccolti vengono conservati in modo permanente e analizzati mediante pseudonimizzazione. L’interessato può opporsi, in qualsiasi momento, alla raccolta e al salvataggio dei dati senza effetto retroattivo.

Si prega di escludermi dal conteggio di etrack.

5. Ulteriori informazioni

Informazioni sul fornitore terzo:

etracker GmbH
Erste Brunnenstraße 1
20459 Amburgo

https://www.etracker.com/de/datenschutz.html.

VII. Newsletter e tracciatura newsletter

1. Descrizione e entità del trattamento dei dati

Sul sito web Pilz gli utenti hanno la possibilità di iscriversi a una newsletter gratuita. Iscrivendosi alla newsletter l’indirizzo e-mail inserito nell’apposita maschera viene trasferito a Pilz. La newsletter è periodica e contiene informazioni sugli eventi e sui prodotti Pilz

Al momento della registrazione vengono raccolti anche i seguenti dati:

  1. Lingua preferita per la newsletter
  2. Data e ora della registrazione

Dati facoltativi:

  1. Titolo
  2. Cognome
  3. Nome
  4. Ditta

Durante il processo di registrazione alla newsletter viene richiesto il consenso al trattamento dati con riferimento alla presente informativa privacy.

Dopo la registrazione l’utente riceve una conferma via e-mail che contiene un link su cui è necessario fare click per completare la registrazione alla Newsletter (double opt-in). Tale processo completo viene documentato e salvato. Tale processo include sia il salvataggio dei dati di registrazione con lo stato “Non ancora confermato” nel database del sistema di newsletter sia i dati di registrazione con lo stato “registrazione confermata”. Se il cliente non conferma la registrazione entro 14 giorni, i dati vengono cancellati automaticamente. La raccolta di questi dati è indispensabile in modo che, in caso di violazione dell’indirizzo e-mail, sia possibile tracciare i flussi e viene quindi utilizzata con finalità di tutela legale. Iscrivendosi alla newsletter l’utente acconsente a tale ricezione.

2. Base giuridica per il trattamento dei dati

Per il trattamento dei dati personali dopo la registrazione alla newsletter, in presenza del relativo consenso, la base giuridica è l’articolo 6 comma 1 lettera a) del GDPR. Se nell’ambito del double opt-in vengono raccolti dati la base giuridica è l’articolo 6 comma 1 lettera f) del GPDR.

3. Finalità del trattamento dati

L’indirizzo e-mail dell’utente viene raccolto per poter inviare la newsletter. Per l’analisi (tracciatura newsletter) v. anche 6

La raccolta di altri dati personali nell’ambito della registrazione ha lo scopo di impedire una violazione dei servizi o dell’indirizzo e-mail e per poter contattare personalmente l’utente a condizione che quest’ultimo fornisca titolo, nome e cognome.

4. Periodo di conservazione

I dati vengono cancellati nel momento in cui non sono più necessari per raggiungere la finalità per cui erano stati raccolti. L’indirizzo e-mail dell’utente viene conservato per il periodo in cui è attivo l’abbonamento alla newsletter Per tale periodo vengono conservati i dati del double opt-in a scopo di prova.

Gli altri dati personali raccolti durante la registrazione vengono normalmente cancellati dopo 7 giorni.

5. Diritto di opposizione e di cancellazione

L’abbonamento alla newsletter può essere revocato dall’utente in qualsiasi momento senza effetto retroattivo. Ogni newsletter contiene un apposito link.

In tal modo, si consente anche la revoca del consenso alla conservazione dei dati raccolti durante la registrazione.

 

6. Tracciatura della newsletter

Si fa presente che con l’invio della newsletter vengono analizzati i comportamenti dell’utente. Con la registrazione alla newsletter viene dato il relativo consenso. Se l’invio della newsletter è affidato a fornitori esterni il rispetto del GDPR è garantito da un accordo di fornitura.

a. Descrizione ed entità del trattamento dei dati

Per tali analisi le e-mail inviate contengono i cosiddetti web beacon e tracking pixel, che sono file immagine di un pixel che vengono salvati sul sito web Pilz. Per tali analisi vengono collegati i dati citati in V. e i web beacon con l’indirizzo e-mail e un ID personale (numero).

Base giuridica per il trattamento dei dati

Per il trattamento dei dati personali con l’utilizzo di cookies analitici, previo relativo consenso, la base giuridica è l’articolo 6 comma 1 lettera a) del GDPR./p>

c. Finalità del trattamento dati

Le informazioni conservate possono, per motivi tecnici, essere assegnate al singolo come destinatario. Tuttavia, non è interesse di Pilz osservarvi come utente singolo. Le statistiche hanno prevalentemente lo scopo di riconoscere le abitudini di lettura degli utenti, adattare i contenuti a tutti gli utenti o inviare contenuti personalizzati in base agli interessi dei singoli utenti.

d. Diritto di opposizione e di cancellazione

Per revocare il consenso è possibile utilizzare l’apposito link presente nella newsletter./p>

Tale tracciatura non è possibile se nel programma e-mail l’utente ha disabilitato la visualizzazione di immagini. In tal caso, la newsletter non può essere visualizzata in modo completo e alcune funzioni potrebbero essere disponibili solo parzialmente. Se la visualizzazione di immagini vien abilitata manualmente ha luogo la tracciatura di cui sopra.

VIII. Registrazione

1. Descrizione ed entità del trattamento dei dati

Sul sito web Pilz gli utenti hanno la possibilità di registrarsi fornendo i propri dati personali. I dati vengono inseriti in un’apposita maschera, poi inoltrati a Pilz e salvati.

Al momento della registrazione vengono salvati i seguenti dati:

  1. Indirizzo IP dell’utente
  2. Data e ora della registrazione
  3. Nome
  4. Indirizzo
  5. Telefono/Fax
  6. E-mail
  7. Password
  8. Cliente Pilz Sì/No

Nell’ambito del processo di registrazione viene richiesto all’utente il consenso al trattamento di tali dati. I dati non vengono trasferiti a terzi.

2. Base giuridica per il trattamento dei dati

La base giuridica per il trattamento dei dati in caso di consenso dell’utente è l’Art. 6 paragrafo 1 lettera a) del GDPR.

Se la registrazione è necessaria per adempiere un contratto, di cui l’utente è parte contrattuale, o per l’esecuzione di misure precontrattuali, un’ulteriore base giuridica per il trattamento dei dati è costituita dall’Art. 6 paragrafo 1 lettera b) del GDPR.

3. Finalità del trattamento dei dati

La registrazione dell’utente è necessaria per poter offrire determinati contenuti e servizi sul sito web Pilz. La registrazione dell’utente è necessaria anche per l’adempimento di un contratto, ad esempio di compravendita, con l’utente stesso o per l’esecuzione di misure precontrattuali. In assenza della registrazione dell’utente non è possibile utilizzare le funzioni del webshop Pilz.

4. Durata della conservazione

I dati vengono cancellati nel momento in cui non sono più necessari per raggiungere la finalità per cui erano stati raccolti.

Per i dati raccolti durante la registrazione ciò accade nel momento in cui la registrazione sul sito web viene cancellata o modificata.

Per i dati raccolti durante la registrazione per il perfezionamento del contratto o per l’esecuzione di misure precontrattuali, ciò accade quando tali dati non sono più necessari per l’adempimento del contratto. Anche dopo la conclusione del contratto può essere necessario conservare i dati personali della controparte contrattuale per soddisfare obblighi legali o contrattuali.

5. Possibilità di opposizione e cancellazione

L’utente ha la possibilità di annullare la registrazione in qualsiasi momento. L’utente può far modificare, in qualsiasi momento, i propri dati che sono stati registrati.

Laddove i dati siano necessari per l’adempimento di un contratto o per l’espletamento di misure precontrattuali la cancellazione anticipata dei dati è possibile solo nella misura in cui non sussistano obblighi contrattuali o legali contrari alla cancellazione.

 

La richiesta di cancellazione della registrazione può avvenire semplicemente via e-mail al seguente indirizzo: pilz.gmbh@pilz.de.

IX. Link statici con Facebook, Google+, Twitter, XING e LinkedIn

Il sito web Pilz utilizza link statici con i social network Facebook e Google+, il servizio di microblogging Twitter e le piattaforme social XING e LinkedIn. Tali servizi sono offerti da Facebook Inc., Google Inc., Twitter Inc., XING AG e LinkedIn Corp. („offerente“). Si raccomanda di informarsi sulle rispettive piattaforme in merito alle relative clausole in materia di protezione dei dati.

X. Modulo di contatto e contatto e-mail

1. Descrizione ed entità del trattamento dati

Sulla pagina del sito web Pilz è disponibile un modulo di contatto che può essere utilizzato per contattare Pilz in formato elettronico. Se l’utente si avvale di questa opzione, i dati inseriti nella apposita maschera di inserimento vengono inviati a Pilz e salvati. I dati obbligatori sono i seguenti:

  1. Titolo
  2. Cognome
  3. Nome
  4. Ditta
  5. Via, n. civico
  6. C.A.P., città
  7. Paese
  8. E-mail

I dati facoltativi sono i seguenti:

  1. Ufficio
  2. C.P.
  3. Stato
  4. Telefono
  5. Telefax
  6. Settore
  7. Codice cliente

All’invio del messaggio vengono salvati anche i seguenti dati:

- indirizzo IP dell’utente

Al momento dell’invio viene richiesto il consenso al trattamento dei dati con riferimento alla presente informativa privacy.

In alternativa, è possibile prendere contatto tramite l’indirizzo e-mail fornito. In questo caso vengono salvati i dati personali dell’utente forniti con la e-mail.

Questi dati non vengono trasferiti a terzi. I dati vengono utilizzati esclusivamente per l’elaborazione della comunicazione.

2. Base giuridica per il trattamento dei dati

Per il trattamento dei dati personali, in presenza del relativo consenso dell’utente, la base giuridica è l’articolo 6 paragrafo 1 lettera a) del GDPR. Per il trattamento dei dati trasmessi con l’invio di una e-mail la base giuridica è l’articolo 6 paragrafo 1 lettera f) del GDPR. Se il contatto e-mail ha la finalità di concludere un contratto costituisce un’ulteriore base giuridica per il trattamento dei dati l’articolo 6 paragrafo 1 lettera b) del GDPR.

4. Durata della conservazione

I dati vengono cancellati nel momento in cui non sono più necessari per raggiungere la finalità per cui erano stati raccolti. Per i dati personali della maschera di inserimento del modulo di contatto e per i dati inviati via e-mail, ciò succede al termine della comunicazione con l’utente. La comunicazione si intende conclusa quando, in base alle circostanze, risulta che i fatti sono stati chiariti in modo definitivo.

Gli ulteriori dati personali raccolti con l’invio vengono cancellati al più tardi dopo 7 giorni.

5. Diritto di cancellazione e opposizione

In qualsiasi momento l’utente può revocare il consenso al trattamento dei dati personali

In caso di contatto avvenuto via e-mail l’utente ha la facoltà di revocare in qualsiasi momento il consenso al salvataggio dei dati personali. In tal caso, non è possibile proseguire la comunicazione.

Tutti i dati personali salvati nell’ambito del contatto, vengono cancellati.

XI. Diritti della persona interessata

La persona i cui dati personali vengono trattati è definita interessato ai sensi del GDPR e gli spettano i seguenti diritti nei confronti del titolare:

 

1.Diritto di informazione

L’interessato può esigere che il titolare confermi se i suoi dati personali vengono trattati da Pilz.

In caso di trattamento dei dati l’interessato può esigere le seguenti informazioni dal titolare:

  1. la finalità del trattamento dei dati personali;
  2. le categorie dei dati personali trattati;
  3. destinatari e categorie di destinatari dei dati personali;
  4. il periodo pianificato della conservazione dei dati personali dell’interessato o, se non è possibile un’indicazione concreta, i criteri utilizzati per determinare tale periodo;
  5. l’esistenza del diritto di rettifica o cancellazione dei dati personali, il diritto alla limitazione del trattamento da parte del titolare o il diritto di opposizione al trattamento;
  6. il diritto al reclamo presso un’autorità di controllo;
  7. tutte le informazioni disponibili sulla provenienza dei dati nella misura in cui i dati personali non siano raccolti tramite l’interessato;
  8. l’esistenza di un processo decisionale automatizzato, inclusa la profilazione ai sensi dell’articolo 22 paragrafi 1 e 4 del GDPR e, almeno in tali casi, le informazioni significative sulla logica utilizzata, oltre all’importanza e alle conseguenze previste di tale trattamento per l’interessato.

L’interessato può esigere di essere informato sull’eventuale intenzione di trasferire i dati personali a un paese terzo o ad un’organizzazione internazionale. In tale ambito l’interessato può esigere di essere informato sulle garanzie adeguate conformemente all’articolo 46 del GDPR in merito al trasferimento.

2. Diritto di rettifica

Nella misura in cui i propri dati personali utilizzati siano errati o incompleti sussiste il diritto a rettificarli o completarli. Il titolare deve provvedere, senza ritardo, alla rettifica.

3. Diritto alla limitazione di trattamento

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la limitazione del trattamento quando ricorre una delle seguenti ipotesi:

  1. l’interessato contesta l’esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l’esattezza di tali dati personali;
  2. il trattamento è illecito e l’interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l’utilizzo;
  3. benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento, i dati personali sono necessari all’interessato per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;
  4. l’interessato si è opposto al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 1 del GDPR, in attesa della verifica in merito all’eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell’interessato.

Se il trattamento dei dati è limitato, tali dati personali sono trattati, salvo che per la conservazione, soltanto con il consenso dell’interessato o per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria oppure per tutelare i diritti di un’altra persona fisica o giuridica o per motivi di interesse pubblico rilevante dell’Unione o di uno Stato membro.

L’interessato che ha ottenuto la limitazione del trattamento è informato dal titolare del trattamento prima che detta limitazione sia revocata.

4. Diritto alla cancellazione

a) Obbligo di cancellazione

L’interessato ha il diritto di ottenere dal titolare del trattamento la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare del trattamento ha l’obbligo di cancellare senza ingiustificato ritardo i dati personali, se sussiste uno dei motivi seguenti:

  1. i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
  2. l’interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento conformemente all’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), o all’articolo 9, paragrafo 2, lettera a) del GDPR, e non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento
  3. l’interessato si oppone al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 1 del GDPR, e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento, oppure si oppone al trattamento ai sensi dell’articolo 21, paragrafo 2 del GDPR;
  4. I dati personali sono stati trattati in modo illecito.
  5. i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;
  6. i dati personali sono stati raccolti relativamente all’offerta di servizi della società dell’informazione di cui all’articolo 8, paragrafo 1 del GDPR

b) Informazioni a terzi

Il titolare del trattamento, se ha reso pubblici i dati personali ed è obbligato, ai sensi dell’articolo 17 paragrafo 1 a cancellarli, tenendo conto della tecnologia disponibile e dei costi di attuazione, adotta le misure ragionevoli, anche tecniche, per informare i titolari del trattamento che stanno trattando i dati personali della richiesta dell’interessato di cancellare qualsiasi link, copia o riproduzione dei suoi dati personali

c) Eccezioni

Il diritto alla cancellazione non si applica nella misura in cui il trattamento sia necessario

  1. per esercitare il diritto di libertà di espressione e informazione;
  2. per l’adempimento di un obbligo legale che richieda il trattamento previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento o per l’esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse oppure nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;
  3. per motivi di interesse pubblico nel settore della sanità pubblica in conformità dell’articolo 9, paragrafo 2, lettere h e i così come dell’articolo 9, paragrafo 3 del GDPR;
  4.  a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici conformemente all’articolo 89, paragrafo 1 del GDPR, nella misura in cui il diritto di cui al paragrafo a) rischi di rendere impossibile o di pregiudicare gravemente il conseguimento degli obiettivi di tale trattamento; o
  5. per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

5. Diritto di notifica

Se l’interessato ha esercitato il diritto di rettifica, cancellazione o limitazione di trattamento nei confronti del titolare del trattamento, quest’ultimo è tenuto a comunicare a ciascuno dei destinatari cui sono stati trasmessi i dati personali le eventuali rettifiche o cancellazioni o limitazioni del trattamento effettuate salvo che ciò si riveli impossibile o implichi uno sforzo sproporzionato.

Il titolare del trattamento comunica all’interessato tali destinatari qualora l’interessato lo richieda.

6. Diritto alla portabilità dei dati

L’interessato ha il diritto di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento. Inoltre, ha il diritto di trasmettere tali dati a un altro titolare del trattamento senza impedimenti da parte del titolare del trattamento cui li ha forniti qualora

il trattamento si basi sul consenso ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera a), del GDPR o dell’articolo 9, paragrafo 2, lettera a) del GDPR, o su un contratto ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettera b) del GDPR; e il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati.

Nell’esercitare i propri diritti relativamente alla portabilità dei dati, l’interessato ha il diritto di ottenere la trasmissione diretta dei dati personali da un titolare del trattamento all’altro, se tecnicamente fattibile. Tale diritto non deve ledere i diritti e le libertà altrui

7. Diritto di opposizione

L’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano ai sensi dell’articolo 6, paragrafo 1, lettere e) o f) del GDPR, compresa la profilazione sulla base di tali disposizioni.

Il titolare del trattamento si astiene dal trattare ulteriormente i dati personali salvo che egli dimostri l’esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto, l’interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che lo riguardano effettuato per tali finalità, compresa la profilazione nella misura in cui sia connessa a tale marketing diretto.

Qualora l’interessato si opponga al trattamento per finalità di marketing diretto, i dati personali non sono più oggetto di trattamento per tali finalità.

Nel contesto dell’utilizzo di servizi della società dell’informazione e fatta salva la direttiva 2002/58/CE, l’interessato può esercitare il proprio diritto di opposizione con mezzi automatizzati che utilizzano specifiche tecniche.

8. Diritto di revoca della dichiarazione di consenso

L’interessato ha il diritto di revocare in qualsiasi momento la dichiarazione di consenso al trattamento dei dati. La revoca del consenso non pregiudica la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca.

 

9. Diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo

Fatto salvo il diritto di ricorrere in sede amministrativa e giurisdizionale, l’interessato che ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il GDPR ha il diritto di proporre reclamo a un’autorità di controllo, segnatamente nello Stato membro in cui risiede abitualmente, lavora oppure del luogo ove si è verificata la presunta violazione.

L’autorità di controllo dinanzi a cui è stato promosso il reclamo informa il reclamante dello stato e dell’esito del reclamo, inclusa la possibilità di un ricorso giurisdizionale ai sensi dell’articolo 78 del GDPR.

XII. Diritto di apportare modifiche

Resta fermo il diritto di adattare la presente informativa privacy in base alle clausole in vigore di volta in volta, così come le offerte Pilz sul sito web.

Aggiornato a marzo 2018

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Gran Sasso n. 1
20823 Lentate sul Seveso (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it