Torna sano e salvo! – La safety per il settore estrattivo

Per i lavori sotterranei sono previste misure di sicurezza molto stringenti. Nelle macchine per unità estrattive di Sandvik è il sistema di automazione PSS 4000 a garantire il rispetto delle specifiche in materia di safety.

I requisiti di sicurezza per le macchine per unità estrattive sono elevati, il processo di realizzazione della macchina è lungo e complesso. Per soddisfare tutti i requisiti necessari in materia di safety, è fondamentale che la tecnica e la tecnologia “sottostanti” siano programmate, testate e infine installate sulla macchina. Sandvik si è quindi rivolta a Pilz, azienda partner da lungo tempo ed esperta nello sviluppo, per la realizzazione del suo MB670-1 Bolter Miner utilizzato per l’estrazione mineraria Longwall. L’obiettivo del produttore di macchine per unità estrattive era ambizioso e prevedeva in particolare la realizzazione di un sistema affidabile di protezione contro le esplosioni. La soluzione: Il sistema di automazione PSS 4000 si occupa di controllare in sicurezza il sistema per i getti d’acqua SMS III del Bolter Miner e il sistema di sicurezza compatto PNOZmulti 2 gestisce le funzioni di sicurezza come l’arresto di emergenza.

Pericolo di esplosione. Sotto controllo, in sicurezza

Per escludere completamente ogni potenziale pericolo è necessario che siano rispettati i valori minimi previsti per il flusso e la pressione dell’acqua e/o per la pressione dell’aria quando i getti d’acqua sono in funzione. Invece del sistema precedente è ora il sistema di automazione PSS 4000 a controllare i getti e/o la macchina con un set di funzioni ottimizzato. In questo modo è possibile rilevare in modo sicuro ad esempio i getti otturati o quelli andati persi. A seconda della macchina, inoltre, PSS 4000 offre a Sandvik la possibilità di adattare ulteriormente la parametrizzazione e/o l’utente finale può eseguire eventualmente in autonomia questa operazione, all’interno di un set di parametrizzazione rilasciato per Sandvik. Un ulteriore vantaggio: ogni macchina può essere prodotta in serie in quanto la soluzione è implementabile in svariati modelli di macchine. Il nuovo sistema di controllo dei getti d’acqua con PSS 4000 punta in particolare alla semplicità e immediatezza di impiego e alla sicurezza durante l’azionamento, per una safety completa nei lavori sotterranei.

Per il controllo delle fughe di gas metano vengono installati getti d’acqua sulla testa di taglio delle macchine per unità estrattive. Allo scopo di escludere completamente ogni potenziale pericolo è necessario che siano rispettati i valori minimi previsti per il flusso e la pressione dell’acqua e/o per la pressione dell’aria. È proprio il sistema di automazione PSS 4000 a farsi carico della procedura di controllo nella sua totalità.

I vantaggi in breve:

  • Le macchine Sandvik su misura per il cliente: ora la parametrizzazione è altamente flessibile
  • La soluzione di sicurezza allo stato dell’arte con PSS 4000 è implementabile in svariati modelli di macchine di Sandvik consentendo così una produzione in serie
  • Grazie al sistema di automazione PSS 4000 è oggi possibile controllare in modo completo i getti

Cosa dice il cliente:

“Pilz è azienda con esperienza ed expertise consolidate nella tecnica e tecnologia di sicurezza e nei processi di omologazione e certificazione con autorità ed enti preposti: per queste ragioni abbiamo deciso di collaborare con Pilz per il progetto ‘Controllo del sistema per getti d’acqua SMS III’”.

Dominik Pichler, Manager Final Assembly Electric & Electronic Center della divisione Mechanical Cutting in Sandvik
Per potere parametrizzare e testare ogni sistema prima dell’implementazione nella macchina per unità estrattive è stato sviluppato un cosiddetto test bench o banco di prova. Il cuore della soluzione: il sistema di controllo PSSuniversal PLC del sistema di automazione PSS 4000.

Sandvik

Sandvik Mining and Construction G.m.b.H. è un’azienda austriaca leader nel mondo per lo sviluppo e la produzione di macchine di estrazione e scavatrici per l’estrazione a taglio da siti minerari e giacimenti e per lo scavo di gallerie. Nella sede di Zeltweg si trova il Centro di eccellenza e competenza per lo sviluppo, l’engineering e la produzione di macchine per la lavorazione a taglio della roccia e per i sistemi di trasporto a nastro mobili. Con oltre 170 di storia, l’azienda fa parte, a livello organizzativo come pure per prodotti e servizi, della business unit Sandvik Mining and Rock Solutions.

I prodotti Pilz nell’applicazione:

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Trieste, snc
20821 Meda (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Supporto tecnico

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: techsupport@pilz.it

Questo articolo è stato utile?