Sensori ottici

Rilevazione affidabile degli oggetti

Sensori ottici

I sensori ottici rilevano la presenza di un oggetto inviando raggi luminosi che vengono riflessi dal materiale. Ciò garantisce una rilevazione affidabile degli oggetti. I sensori non soddisfano nessuna funzione di sicurezza. Tuttavia, emettono un segnale di commutazione che viene valutato dalla tecnica di controllo sicura di Pilz, come il sistema di controllo compatto PNOZmulti 2, o dal modulo di sicurezza myPNOZ.

I sensori ottici trovano impiego, ad esempio, in soluzioni destinate alle macchine per il packaging o l’imballaggio per il monitoraggio sicuro dei caricatori di cartoni. La soluzione è certificata TÜV SÜD per PL d e/o SIL 2 secondo IEC 62061.

Vantaggi

Vantaggi dei sensori ottici
  • Soluzione certificata TÜV SÜD per PL d/Cat. 3 secondo EN ISO 13849-1 o SIL 2 secondo IEC 62061: riduzione di tempi e costi grazie alla soluzione certificata
  • Maggiore sicurezza del personale: rischio di infortunio ridotto al minimo grazie all’impiego della tecnica di controllo sicura combinata ai sensori ottici
  • Risparmio in termini di costi grazie all’impiego dei sensori ottici: nessuna esigenza di dispositivi di protezione meccanici complicati
  • Integrazione semplice in applicazioni esistenti e possibilità di retrofit mediante impiego di un set di componenti definito e di relativa descrizione della soluzione
  • Elevata affidabilità nella rilevazione dei più diversi materiali da imballaggio, ad es. oggetti molto scuri, lucidi o riflettenti
  • Montaggio flessibile dei sensori, lateralmente oppure al di sopra del caricatore per imballi di cartone

Caratteristiche

  • Sistema di sicurezza compatto PNOZmulti 2 - Possibilità di implementare tutti i dispositivi base della famiglia di prodotti PNOZmulti 2 - OPPURE
  • Moduli di sicurezza con il codice tipo myPNOZ.91.CKA360AB000XB700 E
  • 2 sensori ottici O300.GP.2-11246332 per ciascun caricatore/magazzino per imballi di cartone
  • Tempi di risposta brevi dei sensori
  • Fascio del raggio puntiforme
  • Soppressione di sfondo
  • Campo di scansione 30 … 100 mm
  • Connettore maschio M8 4 poli
Caratteristiche dei sensori ottici

Applicazioni

Soluzione con moduli compatti di sicurezza PNOZmulti 2 + due sensori ottici per ciascun dispositivo di alimentazione

Esempio applicazione

Soluzione con relè di sicurezza modulare myPNOZ + due sensori ottici per ciascun dispositivo di alimentazione

Esempio applicazione

Così si realizza un’applicazione sicura e produttiva:

Con la soluzione Pilz certificata TÜV SÜD per PL d/ SIL 2 composta da sistemi di controllo compatti PNOZmulti 2 o moduli di sicurezza myPNOZ in combinazione con due sensori ottici si incrementano sicurezza e produttività delle macchine per il packaging e l’imballaggio.

L’applicazione è posizionata nell’area del caricatore per imballi in cartone, ad esempio per i formacartoni. In questo modo, il materiale di cartone piegato (“fustellato”) viene “formato” all’interno della macchina. I cartoni sono introdotti tramite un caricatore per imballi in cartone. Dai componenti in movimento della macchina deriva un pericolo per gli operatori in quanto hanno possibilità di intervenire nell’apertura vuota di caricamento del materiale e quindi infortunarsi. A livello normativo, l’imballo di cartone funge da dispositivo di protezione mobile. Se nel caricatore si trova un numero sufficiente di cartoni, l’apertura viene coperta da questi e non è possibile accedere alla zona di pericolo durante il funzionamento della macchina.

La soluzione deve evitare che l’operatore intervenga nell’apertura di caricamento del materiale della macchina quando è vuota e quindi si infortuni.

Esempio soluzione

Fintanto che nel magazzino di alimentazione si trova un numero sufficiente di cartoni, non è necessario intervenire nell’area pericolosa e infortunarsi qualora la macchina sia in funzione.

Esempio soluzione

Se viene raggiunto il numero minimo definito di cartoni nel magazzino, le uscite del sistema di controllo di sicurezza fermano la macchina.

Esempio soluzione

Accesso sicuro al caricatore di cartoni:

L’apertura del caricatore dei cartoni deve essere controllata. I sensori ottici rilevano se nel magazzino si trova sufficiente materiale di imballaggio. Se viene raggiunto il numero definito di cartoni nel magazzino oppure tale numero è inferiore rispetto a quanto indicato, le uscite del sistema di sicurezza disattivano la macchina. La macchina resta in stato di stop finché non vengono caricati cartoni a sufficienza e la produzione può avviarsi nuovamente.

Per ogni dispositivo di alimentazione sono necessari due sensori ottici. Questi ultimi possono essere installati lateralmente oppure al di sopra del magazzino di alimentazione.

Ulteriori informazioni

Di seguito tutte le informazioni per la messa in sicurezza di macchine per il packaging e l’imballaggio:

Download descrizione della soluzione

Automazione per macchine per il packaging e l’imballaggio

La gamma di prodotti Pilz:

Sensori ottici

La rilevazione affidabile degli oggetti è garantita con i sensori ottici anche per oggetti ultraneri, luccicanti o riflettenti. I sensori ottici trovano impiego, ad esempio, in soluzioni per le macchine per il packaging o l’imballaggio.
Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Trieste, snc
20821 Meda (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Supporto tecnico

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: techsupport@pilz.it