Italia | italiano

Protezione contro le manomissioni

Bloccaggio sicuro della macchina

La manomissione dei dispositivi di protezione può causare gravi incidenti oppure danni alla macchina con rischi legali e finanziari difficili da prevedere. Scoprite di più sulle possibilità esistenti per riconoscere le cause e impedire le manomissioni.

Per quale motivo vengono manomessi i dispositivi di macchine e impianti?

La manomissione dei dispositivi di protezione delle macchine da parte degli utenti non è un evento raro. In particolar modo, ciò riguarda i dispositivi di protezione mobili, meccanici e quelli fissi.

Esistono diverse ragioni che portano gli utilizzatori e gli operatori delle macchine a manomettere i dispositivi, mettendo in pericolo il personale. Alcuni dei possibili motivi: maggior rapidità di azione, comodità, prestazioni più elevate, riduzione dei tempi, mancanza di ergonomicità o semplificazione delle modalità operativa. La manomissione dei dispositivi di protezione causa incidenti: dalle lesioni lievi fino al decesso.

 

Le motivazioni delle manomissioni devono essere eliminate!

Come azienda esperta di automazione e costruttrice di dispositivi di sicurezza, Pilz si impegna per garantire la protezione dell’uomo, dell’ambiente e degli impianti. Tuttavia, ciò è possibile solo se le macchine vengono utilizzate secondo l’uso previsto e i dispositivi di protezione non vengono manomessi.

 

Come si possono contrastare le manomissioni?

In primis, è necessario riconoscere la motivazione alla manomissione. La complessità di utilizzo della macchina può essere una motivazione. Per individuare la motivazione di manomissione può essere utilizzato lo schema di valutazione creato da IFA (Istituto tedesco per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro), che indica in modo sistematico i potenziali punti deboli e le possibilità di eliminazione.

 Schema di valutazione per l’identificazione della motivazione all’elusione

 Schema di valutazione per l’identificazione della motivazione all’elusione

I costruttori e gli utilizzatori di macchine sono responsabili per le conseguenze derivanti dalle manomissioni

Si raccomanda di pianificare la soluzione di sicurezza contemporaneamente allo sviluppo della macchina. Ciò comprende quanto segue:

  • Definizione dei requisiti nel capitolato
  • Sviluppo in parallelo della soluzione di sicurezza e delle funzioni della macchina
  • Individuazione della motivazione alla manomissione
  • Ottimizzazione della soluzione di sicurezza
  • Verifica dell’efficacia della riduzione della motivazione di manomissione 

Nella fase di progettazione della macchina è necessario definire tutte le modalità operative e sviluppare adeguate soluzioni di sicurezza. Eventuali richieste di modifica possono essere realizzate senza grossi sforzi in questa fase iniziale.

Per le macchine già in uso è necessario preparare periodicamente una descrizione della situazione ed eseguire una analisi delle cause. Sia il personale di manutenzione che i responsabili commerciali possono valutare se sussiste una motivazione di manomissione o se il dispositivo di sicurezza di una macchina sia già stato concretamente manomesso.

Dopo aver identificato la manomissione devono essere stabiliti i motivi e deve essere migliorata la soluzione di sicurezza. E’ necessario sostituire i dispositivi con altri dispositivi che svolgono la stessa funzione (es. un riparo con una barriera fotoelettrica, se quest’ultima risulta più adatta). E’ possibile aggiungere anche sistemi di controllo degli azionamenti con funzioni di sicurezza integrate.

Per impedire la manomissione dei dispositivi di sicurezza è necessario coinvolgere sia l’utilizzatore delle macchina sia il costruttore della macchina. Per l’intero ciclo di vita della macchina esistono presupposti legali che regolamentano le responsabilità.

In Europa, la manomissione dei dispositivi di protezione è esplicitamente vietata e soggetta a sanzioni. Il costruttore è responsabile per eventuali difetti di fabbricazione, produzione ed istruzione, e l’utilizzatore è responsabile per i danni alle persone.

Gli esperti Pilz sono a completa disposizione per offrire un servizio di consulenza mirato ad evitare la manomissione dei dispositivi di protezione di macchine e impianti. Pilz offre numerosi servizi tra i quali la valutazione del rischio e la dichiarazione di conformità.


Ulteriori informazioni:

Servizi relativi alla sicurezza delle macchine

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Gran Sasso n. 1
20823 Lentate sul Seveso (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Supporto tecnico

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: techsupport@pilz.it