Ostfildern, 16 mag 2024

Soluzioni di automazione per l’industria dell’idrogeno: sostenibilità, sicurezza e affidabilità

Lambertus Monnee, Product Manager

(In caso di discrepanze, fa fede il discorso effettivamente pronunciato)

L’idrogeno è l'argomento di cui tutti parlano. Questa fonte di energia svolge un ruolo cruciale per la transizione energetica e per la neutralità climatica (net-zero o azzeramento delle emissioni nette di gas serra). L’idrogeno è impiegato, ad esempio, nell’industria della produzione dell’acciaio e del vetro, come carburante per la mobilità dei mezzi di trasporto oppure per la conversione dell’energia elettrica. Tuttavia, l’idrogeno presenza rischi per la sicurezza: è un gas altamente infiammabile, incolore e inodore. Incidenti in fase di produzione, trasporto o utilizzo possono avere gravi conseguenze per le persone, gli impianti e l’ambiente. Per rendere quindi l’idrogeno una sostanza sostenibile occorre che il suo impiego sia sicuro da ogni punto di vista. Solo così è possibile sfruttare al massimo le potenzialità di questa fonte di energia.

Nell’industria dell’idrogeno, i task di sicurezza sono spesso attivati da caratteristiche e proprietà dei materiali e da dimensionamenti meccanici: ciò significa che più resistenti sono, ad esempio, le valvole di intercettazione, tanto più sicure saranno nella relativa applicazione. Queste classiche funzioni di sicurezza possono essere integrate in modo valido da soluzioni di comprovata efficacia provenienti dalla tecnica di automazione. Questo perché sono di supporto nel considerare la sicurezza sempre come una funzione integrata delle macchine e degli impianti e nel tenere conto delle correlazioni presenti nel processo. Le soluzioni di automazione possono ad esempio gestire il controllo dinamico di pressione e temperatura o la conformità sicura dei limiti di carico di strutture a valle.

Sicurezza, dalla produzione all’utilizzo
Dal processo produttivo dell’idrogeno fino al suo impiego, le soluzioni complete di sicurezza Pilz sono un valore aggiunto per l’intera catena del valore dell’idrogeno. I nostri sistemi di controllo rilevano le fughe o le perdite di gas con affidabilità, grazie alla valutazione dei rilevatori di gas. Monitorano in sicurezza temperatura, pressione, livello, tensione, flusso e, nei casi più gravi, attivano l’arresto di emergenza. Sono in grado di rilevare errori, guasti e anomalie nell’ordine di millisecondi e adottano con rapidità misure di sicurezza.

Queste funzioni di sicurezza sono fondamentali, ad esempio, per una stazione di rifornimento di idrogeno. Una stazione di rifornimento di questo tipo è composta da una zona di compressione in cui il gas può essere compresso fino a 1000 bar, da un sistema di raffreddamento, da accumulatori ad alta pressione e infine dalla pompa o colonnetta di distribuzione. In Francia, il sistema di automazione PSS 4000 Pilz garantisce l’erogazione sicura di idrogeno in molte stazioni di rifornimento pubbliche.

Approccio olistico a safety e security
Oltre alla sicurezza funzionale anche l’industrial security è un aspetto imprescindibile per un approccio olistico. Con Industrial Security si intende la protezione di impianti industriali e produttivi da manipolazioni, manomissioni o errato utilizzo, siano essi volontari o casuali. Se gli hacker hanno l’occasione di violare i sistemi di controllo e automazione, è possibile pregiudicare la sicurezza degli impianti e in definitiva anche la sicurezza delle persone e dell’ambiente. Un esempio è la connessone remota a un container per la produzione di idrogeno al fine di controllare lo stato del sistema. Questa connessione deve essere protetta altrimenti è possibile che la parte rilevante per la sicurezza del sistema possa essere comandata o modificata senza autorizzazione. Per la protezione dell’uomo e dell’ambiente occorre garantire la sicurezza funzionale in fase di utilizzo dell’idrogeno. I principi di sicurezza di comprovata efficacia dal settore dell’automazione possono svolgere questa importante funzione, contribuendo a rendere l’idrogeno non solo un prodotto sostenibile ma anche safe & secure.

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Trieste, snc
20821 Meda (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Contatto per la stampa

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: f.richichi@pilz.it