Ostfildern, 21 mar 2024

Nuovo elemento di comando utilizzabile in ambito Security PIT oe ETH con porta Ethernet attivabile - Per operare in sicurezza e flessibilità

Pilz estende la sua gamma di prodotti nell’ambito dei dispositivi di comando e segnalazione con l’elemento di comando PIT oe ETH. PIT oe ETH dispone di una porta Ethernet attivabile proteggendo così da un accesso non autorizzato interfacce Ethernet liberamente accessibili nel settore. L’elemento di comando compatto garantisce pertanto una maggiore sicurezza. In qualità di interfaccia Ethernet industriale, opera come un firewall per garantire la sicurezza di connessioni di rete impedendo da un lato un accesso dall’esterno non autorizzato, e dall’altro un accesso diretto dall’interno a Human Machine Interfaces e dati di controllo.

PIT oe ETH protegge la rete, e di conseguenza il know-how e l’investimento, in impianti e macchine. La nuova interfaccia Ethernet attivabile e disattivabile offre agli utenti la protezione completa della rete: è possibile regolamentare e tracciare in modo personalizzato e in sicurezza chi possa accedere ai dati sensibili della macchina, nonché quando e come questi vi possa accedere. Ciò comporta una maggiore sicurezza nella produzione.

La protezione attivata/attiva dei comandi impedisce un accesso non autorizzato
Pertanto, in combinazione con l’unità di controllo PITreader di Pilz, l’interfaccia Ethernet si attiva esclusivamente con relativa autorizzazione. Ossia, solo le persone autorizzate hanno facoltà di utilizzare queste interfacce temporaneamente, ad esempio per creare nuove configurazioni, programmi o backup. Grazie a ingressi standard a 24 Volt, o in alternativa anche a 5 Volt, esse possono essere attivate in modo flessibile mediante ogni uscita di controllo. Ciò consente agli utenti di avere un controllo completo del flusso dei dati nelle reti.

Soddisfa tutte le prescrizioni normative 
Il nuovo elemento di comando PIT oe ETH soddisfa i requisiti di sicurezza sia per fabbricanti di macchine che per operatori: il Regolamento macchine vincola i fabbricanti di macchine a conformarsi al più tardi entro gennaio 2027 alle misure di Security.
Per gli operatori di macchine in Germania è in vigore già oggi la Technische Regel für Betriebssicherheit (Regola tecnica per la sicurezza nelle aziende) TRBS 1115 come integrazione alla Betriebssicherheitsverordnung (Ordinanza in materia di salute e sicurezza industriale) che prevede tra l’altro la disattivazione o il blocco di interfacce hardware non necessarie e la disabilitazione di connessioni per la comunicazione non autorizzate. PIT oe ETH offre pertanto supporto in fase di implementazione delle disposizioni legali e normative, proteggendo infine gli investimenti e riducendo al minimo i costi.

Facilità di montaggio
Secondo EN 60947-5-1, gli elementi di comando compatti sono previsti per fori di montaggio con un diametro di soli 22,5 mm e dotati di meccanismo antirotazione. In questo modo si inseriscono in modo ottimale nel design di macchine e impianti.
Per quanto riguarda la famiglia di prodotti PIToe, gli utenti dispongono inoltre degli elementi di comando PIToe 4S e PIToe USB: l’elemento di comando PIToe 4S consente di commutare e segnalare ingressi e uscite digitali, come ad esempio la modalità operativa. PIToe USB dispone di un’interfaccia USB attivabile per macchine e impianti che permette ad es. di installare programmi a prova di manomissione o manipolazione. 
In questo modo gli elementi di comando compatti offrono vantaggi per l’installazione e il retrofit all’interno di pannelli operatore, quadri elettrici o pannelli di comando. A tale scopo, garantiscono entrambi, in combinazione con il sistema di autorizzazione all’accesso PITreader, una gestione sicura degli accessi.
 

Il nuovo elemento di comando PIT oe ETH con porta Ethernet attivabile di Pilz protegge le connessioni di rete, come un firewall, da accessi dall’esterno o dall’interno non autorizzati. PIT oe ETH integrano l’offerta di Pilz nell’ambito dei dispositivi di comando e segnalazione. (Foto: © Pilz GmbH & Co. KG)
Il nuovo elemento di comando PIT oe ETH con porta Ethernet attivabile di Pilz protegge le connessioni di rete, come un firewall, da accessi dall’esterno o dall’interno non autorizzati. PIT oe ETH integrano l’offerta di Pilz nell’ambito dei dispositivi di comando e segnalazione. (Foto: © Pilz GmbH & Co. KG)

Il nuovo elemento di comando PIT oe ETH con porta Ethernet attivabile di Pilz protegge le connessioni di rete, come un firewall, da accessi dall’esterno o dall’interno non autorizzati. PIT oe ETH integrano l’offerta di Pilz nell’ambito dei dispositivi di comando e segnalazione. (Foto: © Pilz GmbH & Co. KG)

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Trieste, snc
20821 Meda (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Contatto per la stampa

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: f.richichi@pilz.it