Svizzera | italiano

14 feb 2019

Riduzione degli interventi di assistenza e disponibilità incrementata degli impianti: grazie a Safety Device Diagnostics

Processi di produzione intelligenti e collegati in rete possono incrementare e migliorare considerevolmente la produttività. A tale scopo è tuttavia imprescindibile la possibilità di disporre di svariati dati. Safety Device Diagnostics è il supporto ideale in tal senso: la soluzione di diagnostica Pilz fornisce dati di diagnostica dettagliati.

Documentare le modifiche per ridurre i tempi di fermo macchina

La soluzione di diagnostica di Pilz acquisisce i dati di diagnostica, quali numeri di serie singoli, numero di versione, stati attuali e stati di errore del passato. Questi vengono interrogati tramite modbus a livello di sistema di controllo ed elaborati. In futuro è previsto che queste azioni vengano eseguite tramite Profinet o Ethernet/IP. I dati saranno successivamente visualizzati sul display del modulo fieldbus, sul monitor di un sistema PLC oppure sullo schermo del PC tramite server web.

In questo modo i dati di diagnostica sono disponibili sulla macchina anche attraverso accesso da remoto. I dati possono essere utilizzati per una manutenzione puntuale e proattiva che, alla luce di Industrie 4.0, assume un valore e un'importanza crescenti. Ciò è fondamentale non solo in vista di una sostituzione tempestiva e puntuale di parti o pezzi usurati, ma anche per il mantenimento della sicurezza operativa. Grazie ai dati memorizzati si confronta in qualsiasi momento lo stato originario con quello attuale. In questo modo si individuano con immediatezza eventuali cambiamenti o modifiche nella macchina. E tutto questo senza nessun hardware supplementare a livello di sistema di controllo!

La soluzione di diagnostica Pilz a supporto dell'impiego modulare

Un ulteriore esempio di scenari per Industrie 4.0 sono le soluzioni intelligenti per la sicurezza funzionale di impianti modulari. Il cablaggio lineare della soluzione di diagnostica rende comparativamente semplice aggiungere un ulteriore modulo all'impianto. Non sono necessari un nuovo cablaggio, modifiche al quadro elettrico oppure ai piani di costruzione. Sono superflui anche eventuali dispositivi di sicurezza aggiuntivi. In combinazione al sistema di sicurezza per ripari mobili PSENmlock, per la prima volta è possibile anche controllare e gestire individualmente i ripari. Qualora per un impianto fossero previste attività di manutenzione o la sostituzione di un utensile, si può stabilire quali ripari mobili è consentito aprire dopo la disattivazione. Senza l'impiego di Safety Device Diagnostics si aprirebbero tutti i ripari!

L'alternativa: IO-Link Safety

Con IO-Link Safety è attualmente in fase di sviluppo una procedura alternativa, in grado di garantire l'interoperabilità fino ai sensori. Funziona a ogni livello con dispositivi di sicurezza di produttori diversi. I dati vengono trasmessi in sicurezza dal sensore al PLC. Questo consente di sfruttare nuove possibilità di applicazione. Ad esempio, con IO-Link Safety è il PLC a commutare e non il sensore. In questo modo risultano semplificate costose architetture di sicurezza e si creano nuove dipendenze tra sensore e PLC, ad es. in caso di sostituzione.

La procedura si basa su connessioni punto a punto, ovvero, per così dire, su un cablaggio a stella nel campo o nel quadro elettrico. In conclusione è necessario considerare che sia i costi di installazione che quelli di engineering sono nettamente superiori rispetto alla soluzione diagnostica. A seconda dell'applicazione, è il rapporto costi-benefici a fare da discriminante nella scelta dell'uno o dell'altro sistema. In conclusione: IO-Link Safety è, allo stato attuale, una visione del futuro, mentre la soluzione di diagnostica Pilz può essere utilizzata fin da ora. La diagnostica intelligente di Pilz per la fabbrica del futuro!


Ulteriori informazioni:

Safety Device Diagnostics

G Series Connection con SDD
Quartier generale

Pilz GmbH & Co. KG
Felix-Wankel-Straße 2
73760 Ostfildern
Germania

Telefono: +49 711 3409-0
E-mail: pilz.gmbh@pilz.de