Confronta 0
Tutorial video
Svizzera | italiano
Stai comparando di 6 prodotti

Tool software per i moduli compatti PNOZmulti

PNOZmulti Configurator – il software originale per la configurazione dei circuiti di sicurezza

Tool software per i moduli compatti PNOZmulti

Con PNOZmulti Configurator è possibile realizzare un circuito di sicurezza in modo semplice tramite PC. Il tool di configurazione fornisce un valido supporto in fase di progettazione, configurazione, documentazione e messa in servizio dei sistemi di controllo Pilz.

L'interfaccia operatore grafica in ambiente Windows® dispone di tutti gli elementi necessari per il circuito di sicurezza sotto forma di icone o nei menu di selezione. Durante la configurazione del sistema di sicurezza, la guida on-line e la documentazione sono sempre disponibili. Una volta terminata la configurazione, il tool verifica la presenza di eventuali errori nel circuito.

In questo modo, il circuito di sicurezza configurato è protetto da modifiche involontarie e certificato. Le configurazioni non certificate del sistema di sicurezza possono essere elaborate, modificate o ampliate in qualsiasi momento. È sufficiente richiamarle in PNOZmulti Configurator! È possibile inoltre stampare la configurazione e utilizzare questa documentazione per esigenze future.

PNOZmulti Configurator Versione 10.10 con funzionalità estese

Safety e Security in un unico sistema- Configurazione semplice delle autorizzazioni all’accesso per macchine e impianti con il nuovo elemento di ingresso
Grazie all’unità di lettura PITreader dotata di tecnologia RFID è possibile realizzare autenticazioni e autorizzazioni per macchine e impianti. Le opzioni ammesse spaziano dalla semplice attivazione passando per l'autenticazione di specifiche funzioni secondarie delle macchine fino a includere una matrice di autorizzazione gerarchica complessa. PITreader può essere utilizzato in modo flessibile come dispositivo stand-alone o in combinazione a un sistema di controllo Pilz, in particolare il dispositivo base PNOZ m B1.
Un utente può autenticarsi inserendo una chiave a transponder nell’area di lettura di PITreader in PNOZmulti dove viene quindi autorizzato a eseguire determinate azioni. A tale scopo, l’autorizzazione nella chiave a transponder deve soddisfare la condizione per l’autorizzazione richiesta configurata.

Vi occorre anche un sistema di selezione della modalità operativo sicuro?
Integrate PITreader al sistema combinato di selezione della modalità operativa e di autorizzazione all'accesso PITmode fusion che fonde, in un unico sistema, funzioni di Safety e Security. Oltre all’unità di lettura PITreader, è richiesta un’unità di elaborazione separata (Safe Evaluation Unit = SEU). Con i dispositivi è possibile selezionare in sicurezza la modalità operativa e regolamentare l'autorizzazione all'accesso di macchine e impianti. In PNOZmulti Configurator si configura a tale scopo l’elemento di ingresso “Selettore modalità operativa” e lo si collega al nuovo elemento di ingresso PITreader Autenticazione/autorizzazione.

Riduzione dei tempi di progettazione mediante la creazione di macro per il dispositivo base PNOZ m B1
I collegamenti logici definiti tra ingressi e uscite possono essere raggruppati in elementi macro. Gli elementi macro creati vengono salvati nella libreria macro e sono così disponibili per tutte le configurazioni successive. Semplici funzioni di importazione ed esportazione e la possibilità di elaborare le macro nell’editor permettono di ridurre tempi di progettazione e costi!
Grazie alle macro disponibili per il dispositivo base PNOZ m B1 è possibile migrare con facilità tutti i progetti con supporto software in PNOZmulti Generation 2. Con i moduli di sicurezza compatti configurabili PNOZmulti 2 i costi vengono ridotti al minimo.

Testate la nuova versione del tool software PNOZmulti Configurator di Pilz. Stupitevi delle funzioni ampliate, delle numerose opzioni e possibilità e degli incomparabili vantaggi!

Download della versione demo gratuita

I vantaggi in breve

  • Software con moduli predefiniti e certificati
  • Possibilità di apportare modifiche e adeguamenti successivi nella configurazione in modo semplice
  • Riduzione dei tempi di fermo macchina ed elevata disponibilità degli impianti grazie a una diagnostica semplice ed efficiente
  • Standard di sicurezza internazionale per diverse funzioni di automazione e svariati sistemi di comunicazione
  • Rapidità di messa in servizio e costi di cablaggio estremamente ridotti – Resterete stupiti!

Le caratteristiche in breve

Configurare, non cablare il circuito di sicurezza

Configurare, non cablare il circuito di sicurezza

  • Utilizzo intuitivo: creare un circuito di sicurezza diventa un gioco da ragazzi
  • Configurazione libera: tutti gli ingressi e le uscite possono essere parametrizzati agevolmente con pochi clic nel tool software
  • Grazie agli operatori logici vengono collegati a un circuito di sicurezza tramite drag & drop
  • Tutti gli elementi di ingresso, logica e uscita possono essere selezionati nel piano di lavoro

Verifica automatica di anomalie, errori e guasti, protezione contro eventuali modifiche

  • Sicuro: il tool software verifica eventuali sorgenti di anomalie, errori o guasti nel circuito di sicurezza creato
  • Protetto: configurazione finale certificabile così da essere protetto da modifiche involontarie
  • Flessibile: i circuiti non certificati possono essere elaborati, modificati o ampliati in qualsiasi momento
  • Semplice: per documentazione è possibile stampare la configurazione del circuito

Applicazioni

PNOZmulti Configurator – Tutorial video

Il tool di configurazione PNOZmulti Configurator fornisce un valido supporto in fase di progettazione, configurazione, documentazione e messa in servizio dei moduli compatti configurabili PNOZmulti. Scoprite voi stessi le funzionalità: i tutorial video illustrano le principali funzioni di PNOZmulti Configurator.

PNOZmulti Configurator Versione 10.9 – Ora la simulazione è possibile anche offline

A partire dalla versione 10.9 è possibile testare il proprio programma applicativo configurato già prima della messa in servizio utilizzando la funzione "Simulazione". In un primo rilascio la simulazione gestisce gli elementi logici, nei rilasci successivi gestirà tutti gli elementi. Gli elementi che non vengono simulati, possono essere trasferiti nello stato desiderato forzando le uscite. In questo modo si realizza una simulazione dell'intera applicazione. Forzando gli elementi di connessione in modo mirato risulta inoltre possibile eseguire la simulazione dell'applicazione solo in determinate parti. Così facendo si evita di dovere definire tutte le uscite, risparmiando tempo!

Scoprite nel video come utilizzare concretamente la funzione "Simulazione" per i progetti di automazione!

Configurazione del modulo di ingresso analogico PNOZ m EF 4AI – Per un monitoraggio sicuro dei processi

A partire dalla versione 10.8 di PNOZmulti Configurator è supportato il modulo di ingresso analogico sicuro PNOZ m EF 4AI dei moduli di sicurezza compatti configurabili PNOZmulti 2. Questo modulo è provvisto di quattro ingressi di sicurezza analogici in corrente tra loro indipendenti. La configurazione viene eseguita nel programma del modulo mIQ.

Nel tool software è possibile configurare le seguenti funzioni di controllo:

  • Monitoraggio dell'area di lavoro secondo la raccomandazione NAMUR NE43 oppure liberamente configurabile
  • Funzione di ridimensionamento
  • Controllo di plausibilità
  • Operazioni matematiche
  • Costante
  • Controllo del valore soglia
  • Controllo dell'area

Per scopi di diagnostica è possibile inoltrare un valore analogico esatto a un fieldbus oppure a un server OPC. La visualizzazione dinamica del programma è stata ampliata per i moduli analogici. I valori analogici possono inoltre essere visualizzati in una lista di variabili. In questo video scoprite di più sulle diverse funzioni!

Configurazione del modulo a semiconduttore bipolare PNOZ m EF 8DI2DOT:

  • Modulo di espansione dotato di 8 ingressi e due uscite bipolari
  • Configurazione nel programma del modulo
  • Soppressione impulsi configurabile per gli ingressi del modulo
  • Rilevamento circuito aperto per le uscite bipolari
  • Supporto di elementi pressa: modalità operative pressa, controllo camme, barriera fotoelettrica, rilevamento impulsi

Nel video a fianco è illustrato come configurare PNOZ m EF 8DI2DOT.

Assistente migrazioni progetto a PNOZmulti 2

Se si converte il proprio hardware da PNOZmulti e/o PNOZmulti Mini nei moduli di sicurezza compatti configurabili PNOZmulti 2, a partire dalla versione 10.2è disponibile un tool di migrazione semplice e intuitivo con cui migrare i dati del progetto originale. L’assistente rileva configurazione dell’hardware, logica del progetto, configurazione dei trigger di test, identificativo apparecchiatura, moduli di collegamento, moduli PDP67, moduli fieldbus, ingressi e uscite virtuali e quindi genera un report di migrazione. Il risultato viene salvato in un nuovo file di progetto. Il file sorgente resta invariato.

Anche all’interno di PNOZmulti 2 è possibile migrare dal dispositivo base PNOZ m B0 a B1. In fase migrazione si deve tener conto di determinate restrizioni, come indicato nella documentazione.

Per ulteriori informazioni sull’assistente migrazioni, guardate il video!

Connessione Ethernet sicura

PNOZmulti Configurator è la soluzione ottimale per la configurazione di un circuito di sicurezza con i sistemi di controllo configurabili PNOZmulti. Il modulo "Safe Ethernet Connection Status" (SEC) può essere utilizzato per la comunicazione sicura con i controller del sistema di automazione PSS 4000. In questo video scoprite come utilizzare il modulo in maniera semplice, rapida ed efficace.

Creazione di macro

Grazie al configuratore per sistemi di controllo configurabili PNOZmulti è possibile creare circuiti di sicurezza dal PC. La creazione di macro permette di lavorare in maniera ancora più efficiente. È possibile raggruppare parti della configurazione con un semplice clic del mouse in elementi macro.

PNOZmulti Configurator a partire dalla versione 8 con macro

  • Efficiente: a partire dalla versione 8 è possibile raggruppare parti di una configurazione creata in elementi macro
  • Chiaro e comprensibile: i progetti complessi diventano più chiari e comprensibili, riducendo in questo modo la durata delle attività di diagnostica ed eliminazione di errori/guasti
  • Rapido: una semplice funzione di importazione/esportazione e la possibilità di modificare le macro nell'editor contribuiscono a ridurre i tempi di progettazione e i costi correlati
  • Riutilizzabile: le macro create restano poi disponibili nella libreria delle macro per ogni successivo circuito di sicurezza. Si risparmia tempo e la qualità rimane costante
  • Protezione del know-how: le macro possono essere protette in lettura e scrittura
  • Supporto più rapido: si inviano solo le macro e non l'intera configurazione del progetto
  • Attualmente, la programmazione di macro non è possibile per PNOZ m B1

Archiviazione di macro nella libreria

Il tool di configurazione fornisce un valido supporto in fase di progettazione, configurazione, documentazione e messa in servizio dei sistemi di controllo Pilz. Le macro permettono di lavorare in maniera ancora più efficiente. Dopo aver creato le macro, queste vengono automaticamente archiviate in "Gestione progetto" e possono essere riutilizzate in qualsiasi momento.

Testi dell'interfaccia utente traducibili in tutte le lingue

In PNOZmulti Configurator l'utente ha la possibilità di tradurre tutti i testi (progetti, diagnostica, GUI). Il configuratore può essere quindi utilizzato in tutto il mondo nella lingua del Paese desiderato. Per le lingue non disponibili nei pacchetti Pilz è possibile creare lingue specifiche per il tool.

Creazione di una struttura decentralizzata con moduli di collegamento per PNOZmulti 2

In PNOZmulti Configurator vengono supportati i moduli di collegamento per PNOZmulti 2 per la decentralizzazione e la comunicazione sicura di più dispositivi base tra loro. Scoprite quanto sia facile creare una struttura decentralizzata!

Licenze adatte ad ogni esigenza

Licenze adatte ad ogni esigenza

Per poter sfruttare tutte le potenzialità di PNOZmulti Configurator per un sistema di sicurezza, oltre al pacchetto software è necessario possedere una licenza valida. (Senza licenza è possibile utilizzare PNOZmulti Configurator solo in versione demo.)

Sono disponibili licenze diverse per soddisfare esigenze e requisiti differenti:

  • Basic License: licenza per postazione singola, rilasciata a un titolare (necessaria l'indicazione del nome della società e dell'ubicazione/del progetto)
  • User License: licenza a costo ridotto per una postazione aggiuntiva, rilasciata al titolare di una licenza base.
  • Lite Licence: licenza per una postazione, limitata ai dispositivi base PNOZ m0p e PNOZ mm0p.
  • Multi User License: licenza per più postazioni, variazione del prezzo a seconda del numero delle postazioni desiderate (fino a 25, 50, 100 ed oltre 100)
  • Project License: licenza per l'utilizzo del software secondo condizioni contrattuali limitate.
  • Basic/User/Multi User/Project Upgrade License: licenza a costo ridotto per titolari di una licenza per il passaggio a una nuova versione del software
  • Time Limited License: licenza base limitata a 2, 3 o 4 mesi

I tipi di licenza possono essere rispettivamente richiesti in versione completa o in versione service:

  • La versione completa dispone di tutte le funzioni di una licenza.
  • La versione service di una licenza viene utilizzata per servizi di assistenza e manutenzione e offre solo possibilità di elaborazione limitate.

La gamma di prodotti Pilz: Tool per PNOZmulti

Licenze PNOZmulti Configurator

Per poter utilizzare tutta le potenzialità di PNOZmulti Configurator è necessario acquistare una licenza: a seconda delle esigenze sono disponibili diverse alternative, dalla licenza base alla licenza per l'upgrade dei progetti.

Download

Attendere. Caricamento dati in corso

Attendere. Caricamento dati in corso

Quartier generale

Pilz GmbH & Co. KG
Felix-Wankel-Straße 2
73760 Ostfildern
Germania

Telefono: +49 711 3409-0
E-mail: pilz.gmbh@pilz.de

Supporto tecnico

Telefono: +49 711 3409 444
E-mail: support@pilz.com