Italia | italiano

Controllo della velocità in sicurezza con PNOZ s30

Applicazioni in ambito controllo della velocità

Modulo di controllo della velocità PNOZ s30

Mediante l'impiego del modulo di controllo della velocità PNOZ s30 viene soddisfatto quanto previsto dalla Direttiva Macchine che prevede, in ambito di controllo dell'azionamento, che lo stato dell'azionamento in fase di fermo del motore sia controllato in sicurezza, mantenuto e quindi protegga il personale addetto alla macchina.

Il modulo di controllo della velocità PNOZ s30 può essere utilizzato in molteplici applicazioni e per il controllo delle funzioni più disparate. La configurazione user-friendly ha luogo direttamente sul dispositivo oppure, opzionalmente, mediante PNOZsigma Configurator. Applicazioni tipiche di controllo della velocità sono, ad esempio, equilibratori, scaffalature, centrifughe, impianti di imbottigliamento, impianti eolici o anche parchi divertimento. Le funzioni di sicurezza soggette a controllo ai sensi della norma EN 61800-5-2 sono riportate di seguito.

I vantaggi

  • Maggior sicurezza per il personale
  • Riduzione dei costi e aumento di produttività: si ovvia ad operazioni di disattivazione superflue
  • La soluzione migliore: al raggiungimento di un definito valore soglia di allarme viene inviata una segnalazione all’utente
  • Risparmio di tempo nelle fasi di allestimento grazie alla semplicità di utilizzo garantita dal selettore rotativo (push & turn) e da PNOZsigma Configurator

Funzioni di sicurezza del modulo di controllo della velocità secondo EN 61800-5-2

Safe Speed Range (SSR) – Range di velocità sicura

Il controllo del range di velocità sicura (SSR – Safe Speed Range) viene raggiunto mediante una combinazione di controllo sicuro della velocità massima – "Velocità limitata in sicurezza (SLS – Safely Limited Speed)" e di controllo sicuro della velocità minima – "Controllo sicuro della velocità" (SSM – Safe Speed Monitor). Il controllo sicuro del range di velocità si definisce quindi per il fatto che la velocità controllata si deve muovere in un corridoio a una velocità minima e massima.

Safe Direction (SDI) – Direzione sicura del movimento

Mediante il controllo sicuro della direzione del movimento (SDI – Safe Direction) viene garantito che l'azionamento si muova solo nella direzione stabilita. Qualora si verifichi uno scostamento dalla direzione del movimento, tale scostamento sarà sicuramente individuato e attivata una reazione corrispondente. Il controllo della direzione sicura del movimento trova applicazione pratica nei casi in cui è accessibile un'area pericolosa mentre la macchina si muove in una direzione sicura.

Safe Speed Monitor (SSM) – Controllo sicuro della velocità

Il controllo sicuro della velocità (SSM – Safe Speed Monitor) notifica quando viene superata una velocità minima prestabilita. Questo può essere utilizzato, ad esempio, per rendere accessibile un'area pericolosa non appena si scende al di sotto della velocità stabilita.. A limitazione di ciò, la funzione "Velocità limitata in sicurezza (SLS – Safely Limited Speed)“ notifica il superamento di un valore massimo definito.

Safe Operating Stop (SOS) – Arresto operativo sicuro

Mediante il controllo sicuro dell'arresto operativo (SOS – Safe Operating Stop) si assicura un controllo della posizione sicuro. A seconda della configurazione viene garantito che il fermo macchina o una precisa finestra di posizione siano controllati. Abbandonando l'area definita si attiva una corrispondente reazione all’errore.

Safe Speed Range (SSR)

        Safe Speed Range (SSR)

Safe Direction (SDI)

             Safe Direction (SDI)

Safe Speed Monitor (SSM)

        Safe Speed Monitor (SSM)

Safe Operating Stop (SOS)

        Safe Operating Stop (SOS)

Esempi applicativi

Lavoro in condizioni di sicurezza con riparo mobile aperto

Operare in sicurezza con barriere di sicurezza aperte può portare a:

  • ridotti tempi di allestimento grazie a una visuale migliore nella zona di preparazione
  • maggiore sicurezza sul lavoro grazie alla messa in sicurezza della direzione del movimento secondo la funzione desiderata
  • maggiore sicurezza sul lavoro grazie alla limitazione delle velocità
Arresto operativo sicuro (SOS e SS2)

L’arresto operativo sicuro (SOS e SS2) garantisce un aumento della produttività grazie a:

  • mantenimento della sincronia degli assi
  • riavvio più semplice e rapido degli impianti
  • maggior sicurezza grazie alla protezione contro il riavvio involontario degli impianti

Espansione dei contatti con PNOZ s22 – Due volte meglio

Espansione dei contatti con PNOZ s22
  • 2 funzioni a relè comandabili in modo indipendente secondo PL “e”, EN ISO 13849-1, in totale 6 contatti di sicurezza (NA) istantanei e 2 contatti ausiliari (NC) istantanei
  • Risp. 3 contatti di sicurezza e 1 contatto ausiliario comandabili in modo indipendente uno dall’altro, così da poter assegnare diverse funzioni alle uscite sulla base del dispositivo base PNOZ s30.
  • La separazione sicura tra le due funzioni a relè permette la commutazione di diversi potenziali

 

Nostra gamma di prodotti: Controllo della velocità

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Gran Sasso n. 1
20823 Lentate sul Seveso (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Supporto tecnico

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: techsupport@pilz.it