Selezionare dalla cartina il Paese desiderato per collegarsi direttamente alla homepage della filiale Pilz corrispondente. Se il Paese desiderato non è disponibile, cliccare qui: Sito internazionale

Chiudi
Italia | italiano

IEC/ISO 17305

La norma in programma IEC ISO 17305 intende unificare le norme EN ISO 13849 e IEC 62061 e avrà il compito di descrivere la sicurezza funzionale di macchine e impianti, così come le misure e le fasi da rispettare.
 

L'entrata in vigore di IEC/ISO 17305 è prevista per il 2016

La norma IEC ISO 17305 dovrebbe essere introdotta nel 2016 con un periodo di transizione di 2 anni. Questa cosiddetta norma di fusione sarà valida in tutto il mondo e verrà implementata con l'obiettivo di consentire un'unificazione e una semplificazione. Proprio per questo motivo, le norme EN ISO 13849 e IEC 62061, che al momento sono applicate in modo parallelo, verranno completamente eliminate e verrà applicata solo la norma IEC ISO 17305.
 

Quale norme verranno sostituite?

  • EN ISO 13849: Al momento, la EN ISO 13849 rappresenta la norma centrale per la progettazione dei sistemi di sicurezza nell'ambito della "Sicurezza delle macchine". La Norma EN ISO 13849 è stata anche pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della UE come Norma armonizzata secondo la Direttiva Macchine.
  • IEC 62061: La norma EN IEC 62061 descrive la realizzazione di sistemi di controllo elettrici dedicati alla sicurezza delle macchine e prende in considerazione l'intero ciclo di vita, dalla fase concettuale fino alla messa in esercizio. Anche la IEC 62061 è stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale della UE come Norma armonizzata secondo la Direttiva Macchine.
     

Quali vantaggi comporta la nuova norma IEC/ISO 17305?

L'unificazione delle due norme nella IEC ISO 17305 comporta svariati vantaggi per i costruttori di macchine e impianti:

  • Semplificazione grazie all'accorpamento di due norme in un'unica norma valida a livello internazionale.
  • Nessuna modifica sostanziale in termini di procedura rispetto alle norme attuali. I costruttori di macchine e impianti che finora hanno applicato le norme EN ISO 13849 e IEC 62061 non dovranno modificare completamente la propria procedura.
  • Maggior chiarezza e semplicità nella descrizione degli argomenti.

Il comitato di normalizzazione competente, che include anche esperti di Pilz, in nome dei costruttori di macchine e impianti, mira a realizzare una soluzione internazionale e conveniente per la sicurezza di macchine e impianti.

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Gran Sasso n. 1
20823 Lentate sul Seveso (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Supporto tecnico

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: techsupport@pilz.it