Italia | italiano

Norma internazionale EN/IEC 61800-5/-2

La norma IEC 61800-5-2 (in Europa EN 61800-5-2) si occupa dei requisiti di sicurezza funzionale per "azionamenti elettrici a velocità variabile". La parte 5-2 della serie di norme internazionali IEC/EN 61800 è una norma di prodotto per gli azionamenti elettrici con funzioni di sicurezza integrate. La parte 5-2 definisce le prescrizioni per lo sviluppo di azionamenti sicuri con riferimento alla loro sicurezza funzionale.

Ai produttori è consentito montare azionamenti sicuri in impianti e macchine secondo i requisiti previsti dalle norme superiori EN/IEC 61508 (norma fondamentale per la sicurezza funzionale di sistemi elettrici ed elettronici), EN/IEC 62061 (sicurezza funzionale di sistemi di controllo delle macchine) e EN ISO 13849 (sicurezza delle macchine) mediante applicazione e conformità a quanto prescritto a livello normativo.

La norma EN 61800-5-2 suddivide le funzioni di sicurezza in funzioni di arresto e altre funzioni di sicurezza, come ad esempio le funzioni di movimento in sicurezza o le funzioni di frenatura in sicurezza.

Funzioni di arresto sicuro secondo EN 61800-5-2

Se si prende in considerazione la sicurezza di assi, da un lato l'obiettivo è evitare un avviamento involontario degli assi e dall'altro disattivare in modo sicuro gli assi in movimento durante una situazione pericolosa. La norma IEC/EN 61800-5-2 definisce tre funzioni di arresto corrispondenti alle tre categorie di arresto 0, 1 e 2 previste da EN/IEC 60204-1:

 

EN / IEC 60204-1 EN / IEC 61800-5-2
Arresto di categoria 0

Safe torque off STO/Disattivazione coppia in sicurezza

Arresto di categoria 1 Safe stop 1 SS1/Arresto in sicurezza 1
Arresto di categoria 2 Safe stop 2 SS2/Arresto in sicurezza 2


Se le funzioni di sicurezza rilevano errori o violazioni dei valori limite, è necessario introdurre funzioni di reazione definite. Nella norma EN/IEC 61800-5-2 si parla frequentemente di limitazione di velocità o posizioni. Ciò è possibile con l'attivazione di un fermo macchina del motore come funzione di reazione in presenza di una violazione dei valori limite. Esistono tuttavia applicazioni in cui la disattivazione diretta in caso di violazione di valori limite è notificata solo dall'asse singolo e un sistema di controllo superiore della sicurezza si occupa della frenatura coordinata dell'intero sistema di assi. Anche i dispositivi di controllo esterni possono solo notificare la violazione dei valori limite. In combinazione con un percorso di disinserimento sicuro è quindi possibile soddisfare i requisiti delle funzioni di sicurezza previsti dalla normative. PMCprotego DS di Pilz consente di realizzare una soluzione con azionamento integrato per il controllo dei movimenti.

Funzioni di movimento sicure secondo EN/IEC 61800-5-2 e funzioni di controllo sicure

Oltre alle funzioni di arresto, la norma EN/IEC 61800-5-2 descrive anche le cosiddette "funzioni sicure di movimento" che devono ridurre i rischi durante il normale funzionamento. Una funzione di controllo in sicurezza può essere considerata come funzione di sicurezza integrativa: la funzione di controllo si basa sulla funzione di movimento prescritta dalla norma. Il superamento dei valori limite parametrizzati viene notificato ma non attiva alcuna funzione di reazione all'errore.

Funzioni di movimento sicure Funzioni di controllo sicure
Safe direction (SDI) Safely-monitored direction SDI-M
/Controllo sicuro della direzione di movimento
Safely-limited increment (SLI) Safely-monitored increment SLI-M
Controllo sicuro del movimento step
Safely-limited speed SLS Safely-monitored speed SLS-M
/Controllo sicuro della velocità
Safe operating stop (SOS) Safely-monitored operation stop SOS-M
/Controllo sicuro dell'arresto operativo /
Safe speed range (SSR) /Safely-monitored speed range SSR-M
/Controllo sicuro dell'intervallo velocità
Safely-limited position (SLP) safely-monitored position SLP-M
/Controllo sicuro della posizione
Safely-limited acceleration (SLA) safely monitored limited acceleration (SLA-M)
/Controllo sicuro dell'accelerazione limitata
Safe acceleration range (SAR) Safely-monitored acceleration range (SAR-M)
/Controllo sicuro del range di accelerazione

Per il controllo sicuro dei movimenti affidatevi ai prodotti Pilz!

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Gran Sasso n. 1
20823 Lentate sul Seveso (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Supporto tecnico

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: techsupport@pilz.it