Italia | italiano

Modello di riferimento per l'architettura (RAMI)

In precedenza, l'automazione si caratterizzava per una struttura orientata all'hardware (piramide dell'automazione). Oggi questa struttura è obsoleta: in automazione non si parla più di cablaggio di dispositivi hardware, quanto piuttosto di connessioni tra cloud e dati. Nel processo non sono disponibili solo i dati di produzione ma è anche possibile accedere ai dati di controllo dall'esterno. Per questa ragione è stato realizzazione il modello di riferimento per l'architettura (RAMI) come espressione modernizzata della piramide dell'automazione.

Il ZVEI, l'associazione tedesca dell'industria elettrotecnica ed elettronica, ha sviluppato idee e concetti del settore dell'automazione insieme ad altre associazioni di settore - VDI/VDE-GMA, DKE - e ai partner, sulla Piattaforma congiunta Industria 4.0 Bitkom e VDMA. Il modello riunisce in primo luogo gli elementi fondamentali di Industria 4.0 in un modello a blocchi tridimensionale. Industria 4.0 può essere classificata in modo sistematico e ulteriormente sviluppata grazie a questo strumento. Il modello stabilisce inoltre anche gli standard per Industria 4.0. Una standardizzazione di questo genere è necessaria in quanto nei componenti di Industria 4.0 le diverse aziende devono potere comunicare tra loro.

Ulteriori informazioni:

Industria 4.0

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Gran Sasso n. 1
20823 Lentate sul Seveso (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Supporto tecnico

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: techsupport@pilz.it