Selezionare dalla cartina il Paese desiderato per collegarsi direttamente alla homepage della filiale Pilz corrispondente. Se il Paese desiderato non è disponibile, cliccare qui: Sito internazionale

Chiudi
Italia | italiano

Modifica sostanziale

In cosa consiste una modifica sostanziale?

In merito alla Direttiva Macchine 2006/42EG esiste la seguente interpretazione: Filo conduttore per l'applicazione della Direttiva Macchine 2006/42/CE 2. 2° edizione giugno 2010, §72 articolo 4 – Macchine nuove e usate: Paragrafo 2.1:

"La Direttiva Macchine viene applicata anche alle macchine in uso che sono state modificate o ricostruite, in maniera così sostanziale, da poter essere considerate come macchine nuove".

Il termine indefinito "modifica sostanziale" viene concretizzato in un documento interpretativo redatto dal Ministero Federale per il Lavoro e lo Stato sociale (BMAS) e dai Länder Tedeschi. Questo documento è valido soltanto in Germania.

Cosa comporta una modifica sostanziale?

Se la Valutazione dei Rischi evidenzia l'esistenza di una modifica sostanziale, in conformità alla legge sulla sicurezza dei prodotti (ProdSG), la macchina (prodotto) deve essere considerata come una macchina nuova (prodotto nuovo). Di conseguenza, devono essere soddisfatti i requisiti relativi all'immissione sul mercato (procedimento di valutazione della conformità). Ciò comporta un obbligo notevole in termini di certificazioni per l'utente!
 

Fonte:

Documento interpretativo del BMAS: Argomento "Modifica sostanziale di macchine" Comunicazione del BMAS del 09.04.2015, rif. IIIb5-39607-3 pubblicata nel Documento Ministeriale Generale GMBI, pag. 183.