Selezionare dalla cartina il Paese desiderato per collegarsi direttamente alla homepage della filiale Pilz corrispondente. Se il Paese desiderato non è disponibile, cliccare qui: Sito internazionale

Chiudi
Italia | italiano

RoHS

Cosa si intende per "RoHS"?

La Direttiva europea ROHS 2 2011/65/CE (RoHS = Restriction of Certain Hazardous Substances) è entrata in vigore il 03 gennaio 2013. Questa Direttiva riguarda i vincoli sull'uso di determinate sostanze pericolose e proibisce la commercializzazione di determinati prodotti; in particolare, la Direttiva impone che i valori limite relativi alle seguenti sostanze:

  • piombo
  • mercurio
  • cadmio
  • cromo esavalente
  • bifenili polibromurati (PBB)
  • etere di difenile polibromurato (PBDE)

non superino i limiti imposti.

Quali sono i prodotti interessati dalla RoHS?

La Direttiva RoHS ha come scopo lo smaltimento ecologicamente corretto dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche. La Direttiva si applica ad apparecchi elettrici ed elettronici per uso privato o pubblico, ad es. ferri da stiro, personal computer, lavatrici ed elettrodomestici.
La Direttiva RoHS non si applica a parti di un'installazione fissa, ad es. componenti industriali di misura, regolazione, controllo e azionamento, che costituiscano un'unità funzionale con la macchina. Queste non sono comparabili per natura né per quantità ai beni di uso domestico. Non vengono altresì smaltiti tramite la gestione comunale dei rifiuti.
Per questi motivi attualmente la maggior parte dei prodotti Pilz non è interessata da questa Direttiva.

Perché Pilz ha spontaneamente deciso di rispettare la RoHS?

In qualità di azienda leader nella realizzazione di prodotti per la sicurezza applicata all'automazione, Pilz GmbH & Co. KG è costantemente impegnata nel fare in modo che i propri prodotti abbiano un impatto ambientale minimo, durante l'intero ciclo di vita: dalla costruzione allo smaltimento. Per questo motivo Pilz GmbH & Co. KG ha deciso di adattare tutti i propri prodotti alla Direttiva in oggetto.

Per mantenere immutato l'elevato livello di qualità e affidabilità dei prodotti Pilz, tutti i componenti vengono preventivamente testati e approvati da enti certificati in conformità alla RoHS. Anche i parametri di processo relativi alla saldatura senza piombo sono stati ridefiniti dal maggio 2006. In questo modo è stato possibile garantire la produzione di dispositivi conformi alla Direttiva RoHS. Da quel momento, tutti i prodotti Pilz vengono realizzati con processi di saldatura senza piombo e utilizzando componenti conformi alla RoHS.

Vengono qui considerati i requisiti della Direttiva RoHS 2 e la regolamentazione delle relative eccezioni secondo l'All. III della Direttiva rielaborata.

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Gran Sasso n. 1
20823 Lentate sul Seveso (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Supporto tecnico

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: techsupport@pilz.it