Italia | italiano

Principi fondamentali - Norme Armonizzate, Direttive e Leggi nella UE

Qual è il rapporto tra Norme Armonizzate, Direttive e Leggi?

Il puzzle delle norme

La crescita dell'Unione Europea e il suo conseguente allargamento ad altri Paesi sono diventati una costante. Questo porta ad una sempre maggiore necessità di armonizzare leggi, regolamentazioni e disposizioni in relazione al settore della costruzione delle macchine. In primo luogo la UE, per mezzo di specifiche Direttive, formula obiettivi generali in materia di sicurezza, Tali obiettivi necessitano di specifiche precise. La vera e propria regolamentazione è definita mediante apposite Norme.

Le Direttive UE diventano effettive solo quando i Paesi della UE le recepiscono nella propria legislazione nazionale. In ciascun Paese della UE quindi una legge o disposizione rimanda direttamente alla relativa Direttiva UE, che viene così recepita nel Diritto nazionale.

Norma rispettata, requisito soddisfatto – Norme Armonizzate

Le Norme di per sé non hanno alcuna rilevanza giuridica, che viene acquisita solo in seguito alla pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della UE oppure tramite leggi e disposizioni nazionali. La pubblicazione di queste Norme armonizzate genera la "Presunzione di conformità". Colui il quale utilizza la Norma può quindi presumere la propria conformità alla legge o alla Direttiva. In caso di danno vige pertanto l'inversione dell'onere della prova. Quando una Norma già armonizzata rimanda ad una Norma non armonizzata, quest'ultima acquisisce uno status paragonabile all'armonizzazione.

 

Norme, Direttive e Leggi nella UE

Dove vengono pubblicate le Norme armonizzate?

Nuova procedura per la pubblicazione delle Norme armonizzate sulla Gazzetta Ufficiale UE

Procedura per la pubblicazione di Norme armonizzate sulla Gazzetta ufficiale della UE

In data 18.03.2019 la commissione UE, mediante la decisione di esecuzione (EU) 2019/436, ha pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della UE modifiche all’elenco di Norme armonizzate per le macchine con riferimento alla Direttiva Macchine 2006/42/CE. Con ciò è stato aggiornato l’elenco delle Norme, dalla cui applicazione deriva la presunzione di conformità secondo la Direttiva Macchine 2006/42/CE. La novità è che questa pubblicazione descrive solo le modifiche rispetto al documento precedente e non compare come un elenco consolidato.

L’ultima pubblicazione delle Norme armonizzate sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea risale al 9 marzo 2018. Tale pubblicazione sarebbe rimasta valida fino alla successiva pubblicazione dell’intero indice. Da quest’anno le regole invece cambiano.

Allegato I - Nome armonizzate di nuova pubblicazione Allegato III - Nome armonizzate, che sono state eliminate dalla Gazzetta Ufficiale in data 19.03.2019 Note

EN ISO 14118:2018 Sicurezza del macchinario — Prevenzione dell’avviamento inatteso (ISO 14118:2017) (Norma di tipo B)

EN 1037:1995+A1:2008
Sicurezza del macchinario — Prevenzione dell’avviamento inatteso

EN ISO 14118:2018 sostituisce la EN 1037 SENZA alcun periodo transitorio
EN 12013:2018 Macchine per materie plastiche e gomma - Mescolatori interni - Requisiti di sicurezza (norma di tipo C) EN 12013:2000+A1:2008 Macchine per materie plastiche e gomma - Mescolatori interni - Requisiti di sicurezza la norma EN 12013:2018 sostituisce la EN 12013:2000+A1:2008 SENZA alcun periodo transitorio
EN ISO 16092-1:2018 Sicurezza delle macchine utensili — Presse — Parte 1: Requisiti generali di sicurezza (ISO 16092-1:2017) EN 692:2005+A1:2009 Macchine utensili — Presse meccaniche — Sicurezza EN ISO 16092-1:2018 sostituisce EN 692:2005+A1:2009 SENZA alcun periodo transitorio
EN ISO 16092-3:2018 Sicurezza delle macchine utensili — Presse — Parte 3: Requisiti di sicurezza per presse idrauliche (ISO 16092-3:2017) EN 693:2001+A2:2011 Macchine utensili — Sicurezza — Presse idrauliche EN ISO 16092-3:2018 sostituisce EN 693:2001+A2:2011 SENZA alcun periodo transitorio
  EN 13736:2003+A1:2009 Sicurezza delle macchine utensili — Presse pneumatiche. Perde la presunzione di conformità SENZA periodo transitorio!
  La Norma EN 61496-1:2013 „Sicurezza del macchinario – Apparecchi elettrosensibili di protezione – Parte 1: requisiti generali e controlli.

Perde la presunzione di conformità SENZA periodo transitorio!

Background: Finora era stata armonizzata solo la EN 61496-1. Le parti 2 e 3 non erano mai state armonizzate. Di conseguenza, in caso di applicazione, è necessario coinvolgere un organismo notificato nel procedimento di valutazione della conformità ed è previsto un certificato di esame del tipo!

Panoramica del settore

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Gran Sasso n. 1
20823 Lentate sul Seveso (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Supporto tecnico

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: techsupport@pilz.it