Selezionare dalla cartina il Paese desiderato per collegarsi direttamente alla homepage della filiale Pilz corrispondente. Se il Paese desiderato non è disponibile, cliccare qui: Sito internazionale

Chiudi
Italia | italiano

Definizioni e requisiti di sicurezza secondo la Direttiva apparecchiature a pressione (DAP)

Per tutti i dispositivi definiti apparecchiature a pressione secondo la Direttiva (ad es.: recipienti a pressione o tubature) è necessario redigere una Dichiarazione di conformità CE separata. Il fabbricante può scegliere su quale procedura di valutazione (sistema di qualità, verifica del campione oppure verifica dell'unità) basarsi. Inoltre, prima che il dispositivo possa essere messo in commercio, è necessario apporvi la marcatura CE.

La Direttiva apparecchiature a pressione stabilisce una classificazione delle apparecchiature a pressione in categorie da I a IV – a seconda del potenziale pericolo. Il potenziale pericolo viene determinato sulla base dei seguenti criteri: pressione massima di esercizio, volume o gruppo di fluidi.

Titolo ufficiale della Direttiva apparecchiature a pressione

Direttiva 97/23/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 29 maggio 1997 concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alle apparecchiature a pressione

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Gran Sasso n. 1
20823 Lentate sul Seveso (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Supporto tecnico

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: techsupport@pilz.it