Selezionare dalla cartina il Paese desiderato per collegarsi direttamente alla homepage della filiale Pilz corrispondente. Se il Paese desiderato non è disponibile, cliccare qui: Sito internazionale

Chiudi
Italia | italiano

Definizioni e requisiti di sicurezza secondo la Direttiva Bassa tensione

Oltre alla Direttiva Macchine, per macchinari e impianti spesso è necessario rispettare altre Direttive. Se una macchina comprende anche equipaggiamento elettrico, spesso rientra anche nell'ambito della Direttiva Bassa Tensione.

„Ai sensi di questa Direttiva si definisce materiale elettrico quell'apparecchiatura che utilizza una corrente nominale tra i 50 e i 1000 V per la corrente alternata e tra i 75 e i 1500 V per la corrente continua […]“

La Direttiva Bassa Tensione è riportata nella homepage della Commissione Europea.

Titolo ufficiale della Direttiva Bassa Tensione

Direttiva 2006/95/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 12 dicembre 2006 concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative al materiale elettrico destinato ad essere utilizzato entro taluni limiti di tensione.

 

Norme correlate

EN 60947-1/8

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Gran Sasso n. 1
20823 Lentate sul Seveso (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Supporto tecnico

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: techsupport@pilz.it