Selezionare dalla cartina il Paese desiderato per collegarsi direttamente alla homepage della filiale Pilz corrispondente. Se il Paese desiderato non è disponibile, cliccare qui: Sito internazionale

Chiudi
Italia | italiano

Sicurezza funzionale dei sistemi di comando

La Norma EN 61508 "Sicurezza funzionale dei sistemi di sicurezza elettrici/elettronici/elettronici programmabili" è una Norma fondamentale di sicurezza che ha per argomento la sicurezza funzionale dei sistemi elettrici, elettronici ed elettronici programmabili indipendentemente dall'applicazione. Per questo rappresenta la Norma centrale sulla sicurezza funzionale dei sistemi di comando. Questa Norma definisce i requisiti dei sistemi per la sicurezza degli impianti. Attenzione: la Norma EN 61508 non è armonizzata. Questa è una prerogativa solo della Norma di settore EN 62061.

Contenuti della Norma EN/IEC 61508

Ciclo di vita della sicurezza

Nella prima parte della Norma viene preso in considerazione l'intero ciclo di vita della sicurezza con requisiti dettagliati su procedure e contenuti delle singole fasi. Questa parte è di fondamentale importanza sia per i costruttori di macchine che per i fabbricanti di componenti di sicurezza.

Progettazione di sistemi elettrici

Un ulteriore argomento centrale della Norma è la progettazione di sistemi elettrici e relativi software. Questa Norma è di particolare utilità per i fabbricanti di componenti di sicurezza.

Per la determinazione dei livelli di sicurezza da parte di utenti finali o system integrator è consigliabile utilizzare, anziché la Norma EN 61508, le Norme EN 62061 o EN ISO 13849-1, molto più semplici. Questo standard per la „sicurezza funzionale“ (EN 62061) prevede una suddivisione dei requisiti di questi sistemi in Safety Integrity Level (SIL 1-4). I dispositivi, i sensori o i sistemi di comando e controllo devono perciò essere classificati secondo il relativo livello SIL.

Standardizzazione della Norma EN 61508

La Norma EN 61508 "Sicurezza funzionale dei sistemi di sicurezza elettrici/elettronici/elettronici programmabili" è composta dalle seguenti parti:

Parte 1: Introduzione al concetto di sicurezza funzionale,
          panoramica sulle Norme della serie IEC 61508
Parte 2: Requisiti dei sistemi di sicurezza
          elettrici/elettronici/elettronici programmabili
Parte 3: Requisiti software
Parte 4: Concetti e abbreviazioni
Parte 5: Esempi per la comunicazione del livello di integrità della sicurezza
Parte 6: Direttiva applicativa per la parte 2 e 3
Parte 7: Indicazioni di utilizzo tramite procedure e misure

Posizione giuridica della Norma EN/IEC 61508

Poiché la EN/IEC 61508 non compare in nessuna Gazzetta ufficiale UE per l'attuazione di alcuna Direttiva europea (non è armonizzata), viene a mancare la cosiddetta "presunzione di conformità": in caso di applicazione della Norma, un costruttore di sistemi non può quindi avere la certezza che tutti i requisiti rilevanti della corrispondente Direttiva europea siano soddisfatti. Tuttavia, le Norme IEC ed ISO rimandano spesso alla IEC 61508, il cui significato appare implicito.

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Gran Sasso n. 1
20823 Lentate sul Seveso (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Supporto tecnico

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: techsupport@pilz.it