Italia | italiano

Marcatura CE

Come si deve procedere se nella macchina secondo la Direttiva Macchine deve essere montato un apparecchio a pressione Cat. III come unità funzionale? Come deve essere eseguita la procedura di conformità?

Nel caso illustrato, viene eseguita una procedura di valutazione della conformità in base alla Direttiva Macchine.
L’apparecchio a pressione deve essere dotato di una propria marcatura CE secondo la Direttiva Apparecchi a Pressione.


Informazione base:

Estratto della guida all’applicazione della Direttiva Macchine 20006/42/CE 2° edizione

Direttiva 97/23/CE sugli apparecchi a pressione (PED)
Ai sensi dell’articolo 3, la PED è applicabile ai pericoli associati alla pressione degli apparecchi a pressione che rientrano nel campo di applicazione e che sono montati sulla macchina o ad essa collegati. Se sulle macchine vengono montati apparecchi a pressione che sono già stati immessi sul mercato, i Fascicoli Tecnici del costruttore della macchina devono contenere la dichiarazione di conformità CE ai sensi della PED per questi apparecchi a pressione - v. § 392: Note relative all’allegato VII parte A numero 1 lettera a.

Gli apparecchi a pressione che rientrano in una categoria non superiore a 1 e sono montati su macchine comprese nel campo di applicazione della Direttiva Macchine sono escluse dal campo di applicazione della PED. Per queste apparecchiature è valida la Direttiva Macchine. E’ importante ricordare che la Direttiva Macchine tratta anche il rischio di rottura durante il funzionamento - v. § 207: Note in merito all’allegato I numero 1.3.2.

 

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Gran Sasso n. 1
20823 Lentate sul Seveso (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Supporto tecnico

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: techsupport@pilz.it