Italia | italiano

Marcatura CE

Quale documentazione deve fornire il costruttore esterno di quadri elettrici al costruttore di macchine? Il quadro elettrico è una quasi-macchina? Sono necessarie la dichiarazione del costruttore e/o di incorporazione?

Il quadro elettrico è soggetto alla Direttiva Bassa Tensione e alla Direttiva sulla Compatibilità Elettromagnetica. Queste Direttive prevedono l’emissione (non l’annessione) di una dichiarazione di conformità CE e della marcatura CE. Una dichiarazione di incorporazione secondo la Direttiva Macchine non è pertanto possibile.

Il quadro elettrico con sistema di comando e controllo è un componente essenziale di una macchina, tuttavia per definizione non è una quasi-macchina.

Il quadro elettrico diventa parte integrante di una macchina e deve essere valutato nell’ambito della procedura di valutazione della conformità (a carico del costruttore della macchina). Ciò significa che sono necessari dati supplementari oltre a quelli previsti dalla Direttiva Bassa Tensione o Direttiva sulla Compatibilità Elettromagnetica. Il costruttore della macchina deve inoltre confermare anche il rispetto delle conformità alle prescrizioni della Direttiva Macchine. Non essendo previsto un obbligo legale, ciò andrebbe concordato con un atto di diritto privato prima della conclusione del contratto.

 

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Gran Sasso n. 1
20823 Lentate sul Seveso (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Supporto tecnico

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: techsupport@pilz.it