Confronta 0

Selezionare dalla cartina il Paese desiderato per collegarsi direttamente alla homepage della filiale Pilz corrispondente. Se il Paese desiderato non è disponibile, cliccare qui: Sito internazionale

Chiudi
Italia | italiano
Stai comparando di 6 prodotti

Moduli di controllo elettronici PMDsrange

Facilità di controllo in qualsiasi situazione

I dispositivi di controllo elettronici Pilz: una scelta sicura! E’ disponibile il dispositivo Pilz più adatto a qualsiasi funzione richiesta: controllo di tensione, sequenza fasi, corrente, isolamento, potenza, temperatura, motore fermo e tensione di guasto. Massima importanza è riservata sempre al comando e al controllo elettronico affidabile della macchina o dell’impianto.

I vantaggi dell’impiego dei dispositivi di controllo PMDsrange

  • Rapida messa in servizio grazie all'impostazione dei parametri sul lato frontale
  • Risparmio in termini di spazio nel quadro elettrico: Dispositivi compatti, solo 22,5 mm
  • Rapidità di diagnostica grazie ai LED di stato

Caratteristiche user-friendly

  • I dispositivi per il controllo della temperatura sono certificati ATEX
  • Dimensioni (A x L x P): 87 x 22,5 x 122 mm
  • Campi di misura commutabili
  • Disponibili in diverse tensioni di alimentazione

Il funzionamento dipende strettamente dalle impostazioni: utilizzando un semplice cacciavite è possibile installare i dispositivi della serie PMDsrange nella zona desiderata e con la modalità operativa preferita. Montaggio semplice e rapido grazie alla possibilità di inserire il dispositivo su una barra DIN senza l’utilizzo di attrezzi.

Risparmio di spazio nel quadro elettrico: il dispositivo di controllo è dotato di una custodia compatta, larga solo 22,5 mm. Considerando le numerose funzioni disponibili e l’elevata potenza, questo dispositivo ha un ingombro particolarmente ridotto nel quadro elettrico.

I contatti sono potenti e di lunga durata: i contatti di tutti i moduli sono predisposti per una potenza compresa tra 100 mA e 5 A. Alcuni dispositivi di controllo sono dotati di relè con contatti speciali in grado di gestire in modo sicuro anche correnti più basse, fino a 1 mA.

Morsetti: questi morsetti sono adatti a cavi con sezione trasversale compresa tra 0,25 mm e max. 4 mm. In un morsetto si possono fissare fino a due cavi (max. 1,5 mm per cavo).

Indicatori LED: tutti i prodotti sono dotati di due LED luminosi, una spia verde per la tensione di funzionamento e una spia rossa per segnalazione di stato e errori.

Utilizzo pratico dei dispositivi di controllo elettronici

"Impianto di trasporto e movimentazione bottiglie" con controllo della tensione

E' possibile utilizzare i dispositivi per il controllo della tensione di rete di impianti per il trasporto e la movimentazione di bottiglie. Il modulo di controllo gestisce la disattivazione regolata dell’impianto. Esso garantisce inoltre la protezione contro il riavvio involontario e incontrollato.

"Rulli" con controllo della sequenza fasi

I dispositivi di controllo della sequenza fasi possono essere impiegati per il controllo del campo di rotazione. Grazie a questi dispositivi è possibile ridurre notevolmente le situazioni pericolose per uomini e macchine. Ciò avviene ad es. nel caso di rulli la cui direzione di rotazione è stata impostata in maniera errata.

 

"Ospedale" con controllo dell'isolamento

Il controllo dell'isolamento può essere impiegato ad esempio in un ospedale. Ciò consente di garantire una disponibilità più elevata, ad. esempio nella sale operatorie, grazie a interventi di manutenzione preventiva e un miglioramento a livello di informazioni disponibili.

"Impianti di ventilazione" con controllo della potenza

Il numero delle applicazioni è vasto quanto la misura della potenza effettiva. In base alla potenza effettiva misurata si possono stabilire valori derivati, tra cui livello, volume, coppia di serraggio o pressione dell'aria. E così possibile, in un impianto di ventilazione, controllare l’inquinamento, il flusso dell’aria o l'usura.

"Catene di montaggio" con controllo della corrente

Il controllo della corrente è necessario, ad esempio, in una catena di montaggio. Il controllo della corrente in questo caso protegge da un blocco o dall'usura e consente di eseguire la necessaria manutenzione preventiva.

"Motore" con controllo della temperatura

Grazie al controllo della temperatura è possibile proteggere i motori dal surriscaldamento. Ed è inoltre possibile impedire un avvio involontario. Questa funzione è necessaria soprattutto nel caso di blocco del raffreddamento e dell'avviamento e spegnimento frequente del motore.

“Cambio utensile automatico in perforatrici” con controllo del motore fermo

E’ possibile eseguire il cambio utensile automatico non appena la macchina si arresta! Questo è possibile grazie al controllo del motore fermo. Nel caso di utensili con diversi tempi di fermo è così possibile ricominciare ad utilizzare la macchina più rapidamente. I tempi di trigger in questo modo diventano maggiori. Senza riconoscimento del motore fermo, il cambio utensile automatico si baserebbe su quello che richiede il tempo di arresto più lungo.

“Controllo di tensione di errore e isolamento di trasformatori per saldatori"

Secondo lo standard VDE 0545 i trasformatori per saldatori, ad esempio nei reparti di assemblaggio delle automobili, sono sottoposti a controllo per verificare la presenza di tensioni di contatto pericolose e anomalie di isolamento. Grazie a ciò è possibile controllare separatamente le tensioni pericolose di sei avvolgimenti secondari di trasformatori per saldatura. Allo stesso tempo è possibile riconoscere i cortocircuiti e i guasti a terra. I collegamenti di terra corretti possono essere controllati e visualizzati allo stesso tempo.

Naturalmente è possibile utilizzare i prodotti della serie PMDRange anche per applicazioni diverse da quelle indicate.

La gamma Pilz: PMDsrange

PMDsrange - dispositivi di controllo elettronici

Sono disponibili dispositivi di controllo elettronici della serie PMDsrange per il controllo di diverse grandezze, come ad esempio tensione, sequenza fasi, corrente, isolamento, potenza, temperatura, fermo macchina, tensione di guasto.

Accessori

In questa pagina sono riportati gli accessori per i dispositivi elettronici di controllo PMDsrange.

Download

Attendere. Caricamento dati in corso

Attendere. Caricamento dati in corso