Ostfildern, 28 apr 2022

Pilz offre una soluzione certificata TÜV SÜD per il controllo sicuro del caricamento cartoni nel settore Packaging - Alimentazione sicura e redditività garantite

Con la soluzione certificata TÜV SÜD per il controllo sicuro dell’alimentazione dei cartoni sulle macchine per imballaggio, ora questa fase di processo può essere configurata in modo sicuro e produttivo. La soluzione offre nel pacchetto ben due sistemi di sicurezza: il modulo compatto PNOZmulti 2 per le applicazioni in cui la configurazione viene eseguita con un applicativo software e il relè di sicurezza myPNOZ per soluzioni di caricamento in dimensione di lotto 1. Ogni dispositivo di alimentazione monta due sensori ottici. La soluzione soddisfa il Performance Level (PL) “d” e/o la categoria (Cat.) 3 secondo EN ISO 13849-1 o SIL 2 secondo IEC 62061 riducendo al minimo i tempi di fermo macchina e incrementando la produttività, per una maggiore redditività nel settore del confezionamento secondario.

La nuova soluzione certificata per la sicurezza di Pilz controlla le macchine di piccole e medie dimensioni nel settore del confezionamento secondario. Grazie alla certificazione gli utenti risparmiano tempo in fase di pianificazione, progettazione messa in servizio. Anche l’integrazione nelle applicazioni esistenti e/o il retrofit sono di semplice implementazione con la soluzione di sicurezza certificata TÜV SÜD. È quindi possibile adattare in modo flessibile e personalizzare l’applicazione in qualsiasi momento. Anche le misure di protezione supplementari, come recinti o ripari, possono essere eliminate rendendo molto più conveniente l’impiego dello spazio.

Il caso applicativo è decisivo per l’impiego
Per le macchine con un numero di funzioni ridotto, nel pacchetto sono disponibili i relè di sicurezza modulari myPNOZ: Grazie al “plug & play”, la soluzione può essere richiamata in modo preconfigurato ed è tailor-made in dimensione di lotto 1. Per i progetti più complessi viene impiegato il modulo compatto PNOZmulti 2. Con questo modulo, i progetti di automazione sicuri possono essere implementati mediante un applicativo software di configurazione grafico. Inoltre, con un solo dispositivo base, in caso di necessità è possibile controllare contemporaneamente due caricatori di cartoni.
Entrambi i sistemi di sicurezza monitorano i sensori ottici installati direttamente sull’apertura dell’alimentatore; i sensori hanno il compito di notificare lo stato dei cartoni. In aggiunta è possibile implementare altre funzioni di sicurezza, come arresto di emergenza, ripari mobili o barriere fotoelettriche.

Ulteriori informazioni sull’automazione sicura per packaging e imballaggio sono disponibili qui

Alimentazione dei cartoni sicura con Pilz per il settore del confezionamento secondario: il pacchetto soluzione certificato TÜV-SÜD include i moduli compatti di sicurezza PNOZmulti 2 e i dispositivi di sicurezza modulari myPNOZ. Ogni dispositivo di alimentazione è integrato da due sensori ottici speciali. (Foto © Pilz GmbH & Co. KG)
Alimentazione dei cartoni sicura con Pilz per il settore del confezionamento secondario: il pacchetto di soluzioni certificato TÜV-SÜD include i sistemi di sicurezza compatti PNOZmulti 2 e i dispositivi di sicurezza modulari myPNOZ. Ogni dispositivo di alimentazione è integrato da due sensori ottici speciali. (Foto © Pilz GmbH & Co. KG)

Alimentazione dei cartoni sicura con Pilz per il settore del confezionamento secondario: il pacchetto di soluzioni certificato TÜV-SÜD include i sistemi di sicurezza compatti PNOZmulti 2 e i dispositivi di sicurezza modulari myPNOZ. Ogni dispositivo di alimentazione è integrato da due sensori ottici speciali. (Foto © Pilz GmbH & Co. KG)

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Trieste, snc
20821 Meda (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Contatto per la stampa

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: f.richichi@pilz.it