Ostfildern, 15 lug 2020

Moduli compatti di sicurezza PNOZmulti 2 Pilz per applicazioni alla tecnica-tecnologia di combustione

Per la prima volta non si occupa solo del controllo e del monitoraggio del bruciatore ma gestisce l’intero impianto di combustione. Il nuovo dispositivo base PNOZ m B1 Burner della famiglia di moduli compatti di sicurezza PNOZmulti 2 di Pilz supporta, a partire dalla versione 10.12 dell’applicativo software PNOZmulti Configurator, il monitoraggio e, contemporaneamente, il controllo sicuro degli impianti di combustione.

Produttori e fabbricanti di macchine e impianti con tecnologia di combustione e termica devono attenersi a numerosissimi requisiti di legge e normativi: con PNOZ m B1 Burner possono procedere fin da subito a una configurazione semplice di svariate applicazioni in questo ambito oltre a essere in grado di monitorare contemporaneamente anche le funzioni di sicurezza correlate all’impianto.

Una base nuova “fiammante”
Il dispositivo base “Burner” è supportato a partire dalla versione 10.12 del rispettivo applicativo software PNOZmulti. Quest’ultimo offre ora un modulo funzione “Bruciatore” per la configurazione del dispositivo base PNOZ m B1 Burner. Il nuovo elemento software ottempera alle corrispondenti normative europee, tra cui EN 298 ed EN 50156 ed è certificato in modo conseguente. In questo modo il modulo “Burner” è in grado di soddisfare i più stringenti requisiti in materia di sicurezza.

Un “Burner” per tutte le esigenze
Il modulo funzione “Bruciatore” riproduce la funzionalità estesa di un sistema automatico di comando per bruciatori elettronico e a configurazione flessibile. Viene quindi messo in condizione di gestire l’intero impianto e consente agli utenti di risparmiare tempo in pianificazione ed engineering dell’impianto di combustione. Diventa così possibile controllare e monitorare in assoluta sicurezza svariate tipologie di bruciatore, come bruciatori con e senza unità di controllo fiamma, con accensione diretta o indiretta, con funzionamento a bassa e alta temperatura.

Per ulteriori informazioni sul prodotto fare clic qui

Con il nuovo dispositivo base PNOZ m B1 Burner della famiglia di moduli di sicurezza compatti PNOZmulti 2 Pilz, per la prima volta non sarà solo possibile gestire in modo sicuro il controllo e il monitoraggio del bruciatore ma anche dell’intero impianto di combustione. (Foto: Pilz GmbH & Co. KG)
Con il nuovo dispositivo base PNOZ m B1 Burner della famiglia di moduli di sicurezza compatti PNOZmulti 2 Pilz, per la prima volta non sarà solo possibile gestire in modo sicuro il controllo e il monitoraggio del bruciatore ma anche dell’intero impianto di combustione. (Foto: Pilz GmbH & Co. KG)

Con il nuovo dispositivo base PNOZ m B1 Burner della famiglia di moduli di sicurezza compatti PNOZmulti 2 Pilz, per la prima volta non sarà solo possibile gestire in modo sicuro il controllo e il monitoraggio del bruciatore ma anche dell’intero impianto di combustione. (Foto: Pilz GmbH & Co. KG)

Contatti

Pilz ltalia S.r.l. Automazione sicura
Via Trieste, snc
20821 Meda (MB)
Italia

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: info@pilz.it

Contatto per la stampa

Telefono: +39 0362 1826711
E-mail: f.richichi@pilz.it