Selezionare dalla cartina il Paese desiderato per collegarsi direttamente alla homepage della filiale Pilz corrispondente. Se il Paese desiderato non è disponibile, cliccare qui: Sito internazionale

Chiudi
Italia | italiano

18 lug 2016

Leggi e Norme in Giappone

Sicurezza a livello mondiale per macchine e impianti.

La Legge giapponese per la tutela della salute e per la sicurezza sul lavoro stabilisce che le macchine pericolose o che vengono utilizzate in ambienti pericolosi debbano essere dotate di relative misure di protezione stabilite dal ministero nazionale. Queste disposizioni riguardano ad esempio macchinari per la macinazione di gomma, presse, dispositivi di protezione contro i sovraccarichi per le gru, seghe meccaniche nella lavorazione del legno oppure parti elettriche in ambienti a rischio esplosione. Per alcune macchine, prima della fabbricazione o dell'utilizzo è necessario ottenere un nullaosta dal ministero nazionale. Caldaie, gru, recipienti a pressione o ascensori rientrano in questa categoria.


Requisiti per la sicurezza nelle aziende

La Direttiva tedesca sulla sicurezza nelle aziende (BetrSichV) prevede come "best effort" che il fabbricante della macchina documenti tutte le informazioni sui rischi correlati all'utilizzo della macchina e che ogni datore di lavoro/utilizzatore della macchina esegua una Valutazione dei Rischi.


Misure per la sicurezza nelle aziende e Valutazione dei Rischi

La Japanese Industrial Safety & Health Association (JISHA) promuove principalmente l'implementazione di procedure di valutazione dei rischi e di sistemi per la gestione della sicurezza sul lavoro in Giappone. Sulla base delle prescrizioni di legge giapponesi, ogni datore di lavoro/utilizzatore della macchina deve assicurarsi che nell'azienda siano presenti adeguate misure di sicurezza. I dipendenti sono obbligati a osservare le misure messe in atto dal proprio datore di lavoro.

La metodologia di Valutazione dei Rischi è specificata in Norme giapponesi (Japanese Industrial Standards, JIS) che sono armonizzate con le Norme internazionali. Nonostante la Valutazione dei Rischi sia obbligatoria in caso di utilizzo di determinate sostanze chimiche, al momento non lo è per altri settori.


Ulteriori informazioni:

Testo specialistico relativo alle Norme per la sicurezza funzionale

Servizi Pilz
 

Sicurezza a livello mondiale per macchine e impianti in Giappone