Confronta 0
Tutorial video
Svizzera | italiano
Stai comparando di 6 prodotti

Barriere fotoelettriche PSENopt - La seconda generazione

La barriera fotoelettrica di sicurezza robusta e resistente

Barriere fotoelettriche PSENopt - Con colonna specchio

La seconda generazione delle barriere fotoelettriche, le PSENopt II, consente di intervenire in sicurezza nel processo di produzione e, a seconda della necessità, di ottemperare ai requisiti di protezione di dito, mano e corpo. Le prime barriere fotoelettriche di tipo 3 sono specificamente progettate per applicazioni fino a PL "d" in conformità alla Norma EN/IEC 61496-1. Inoltre, sono disponibili barriere fotoelettriche di tipo 4 per applicazioni fino a PL "e" ai sensi della Norma EN/IEC 61496-1/-2.

La particolare robustezza dei sensori PSENopt II garantisce un’efficace protezione contro urti, collisioni e vibrazioni e sono quindi idonei per l'utilizzo in ambienti industriali gravosi. Grazie ai LED l’operatore può individuare i principali difetti di sistema e cause degli arresti della macchina. I tempi di fermo macchina si riducono.

Le barriere fotoelettriche di sicurezza sono disponibili in diverse versioni, con una lunghezza compresa tra i 150 mm e i 1800 mm. In combinazione con il sistema di controllo configurabile PNOZmulti 2 è quindi disponibile una soluzione di sicurezza completa e da un unico fornitore. Inoltre la gamma degli accessori spazia dai supporti di montaggio fino alle colonne specchi.

Barriere fotoelettriche per protezione dito, mano e corpo – I vantaggi

  • Robustezza e resistenza elevata contro urti, collisioni e vibrazioni
  • Diagnostica semplice e immediata grazie a LED per la riduzione dei tempi di fermo macchina
  • Montaggio, installazione e messa in esercizio facili e rapidi
  • Codifica per una maggiore flessibilità durante l'impiego di sensori per barriere fotoelettriche
  • Messa in sicurezza e protezione su più lati di un punto pericoloso grazie alle colonne specchi PSENopt II
  • Con Adjustable base unit protezione incrementata contro forti sollecitazioni meccaniche e regolazione delle colonne specchi in presenza di conformazioni non livellate
  • E tutto in un unico prodotto e da un unico fornitore: una soluzione completa ed economica con i sistemi di controllo configurabili PNOZmulti 2 e un vasto numero di accessori

Barriere fotoelettriche di sicurezza. Le caratteristiche

Riproduzione dettagliata di Barriera fotoelettrica di sicurezza PSENopt II
  • Conformi e omologate secondo EN/IEC 61508 ed EN/IEC 61496-1 (Tipo 3) e/o EN/IEC 61496-1/-2 (Tipo 4)
  • Implementabili in applicazioni fino a PL d / PL "e" secondo EN ISO 13849-1 e SIL CL 2/ SIL CL 3 secondo EN/IEC 62061
  • Sicurezza per la protezione di dito, mano e corpo
  • Lunghezza compresa tra 150 mm e 1800 mm
  • Robustezza: 50 g
  • Assenza di zone morte
  • Codifica integrata
  • Soluzione completa con PDP67 (compatibile con presa e connettore), PNOZmulti 2, PNOZ X2.8P, PNOZ s3

Barriere fotoelettriche PSENopt II. I campi di applicazione

Le barriere fotoelettriche PSENopt II garantiscono la sicurezza del personale e dei prodotti: grazie a un campo protetto invisibile a raggi infrarossi, le barriere fotoelettriche gestiscono il controllo delle zone pericolose. In caso di interruzione del raggio luminoso si attiva immediatamente un comando di disattivazione sicura.

Le barriere fotoelettriche PSENopt II sono idonee per l'impiego in ambienti industriali, soprattutto per le postazioni in cui si svolgono lavori manuali, la protezione degli accessi, immissione/estrazione di materiale o movimentazione di materiali in prossimità di robot.
Scoprite tutto quello che c'è da sapere sui moltissimi campi di applicazione delle barriere fotoelettriche!

Applicazioni di barriere fotoelettriche di sicurezza PSENopt II

Colonna specchi PSENopt II per la messa in sicurezza su più lati dei punti pericolosi

È possibile combinare le barriere fotoelettriche con le nuove colonne specchi PSENopt II per proteggere la zona pericolosa su più lati. Quindi saranno controllati fino a tre lati di accesso con un’unica coppia di barriere fotoelettriche e due colonne specchi! Tutto ciò permette di risparmiare in termini di cablaggio, spazio e costi. Le colonne specchi sono composte da una colonna protettiva e da uno specchio integrato e possono essere utilizzate con tutti sensori per barriere fotoelettriche PSENopt e PSENopt II.
L’accessorio PSENopt II adjustable base unit, fornito come optional, offre una protezione supplementare contro sollecitazioni meccaniche forti. Le colonne dotate di specchio possono essere utilizzate in modo ottimale anche su fondi non livellati.

Codifica integrata per tutte le barriere fotoelettriche PSENopt II

Mai più limiti nella disposizione delle barriere fotoelettriche di sicurezza. Grazie alla codifica, i sensori delle barriere fotoelettriche non interferiranno reciprocamente gli uni sugli altri, anche se adiacenti tra loro. Questo avviene in modo particolare in caso di emissione di raggi da parte della prima coppia di barriere in direzione del ricevitore della seconda coppia di barriere. In tal caso è sufficiente configurare le barriere fotoelettriche con codifica dei raggi diversa! Sono disponibili: "Codifica A", "Codifica B" e "Nessuna codifica". La codifica è integrata in tutte le barriere fotoelettriche PSENopt II.

Impiego della barriera fotoelettrica di sicurezza PSENopt II

Settori di impiego delle barriere fotoelettriche

La gamma di prodotti Pilz: barriere fotoelettriche PSENopt II

Barriere fotoelettriche base di tipo 3, protezione mano

Le barriere fotoelettriche base di tipo 3 PSENopt II vengono utilizzate per la protezione della mano secondo EN/IEC 61496-1.

Barriere fotoelettriche base di tipo 3, protezione dito

Le barriere fotoelettriche base di tipo 3, protezione dito, le barriere fotoelettriche standard di tipo 3 PSENopt II vengono utilizzate per la protezione delle dita secondo EN/IEC 61496-1.

Barriere fotoelettriche base di tipo 4, protezione dito

Le barriere fotoelettriche base di tipo 4 PSENopt II vengono utilizzate per la protezione delle dita secondo EN/IEC 61496-1/-2.

Barriere fotoelettriche base di tipo 4, protezione mano

Le barriere fotoelettriche base di tipo 4 PSENopt II vengono utilizzate per la protezione della mano secondo EN/IEC 61496-1/-2.

Accessori delle barriera fotoelettriche PSENopt II

Compatibili con le barriere fotoelettriche PSENopt II: accessori per un montaggio semplice e rapido.

Download

Attendere. Caricamento dati in corso

Attendere. Caricamento dati in corso

Quartier generale

Pilz GmbH & Co. KG
Felix-Wankel-Straße 2
73760 Ostfildern
Germania

Telefono: +49 711 3409-0
E-mail: pilz.gmbh@pilz.de

Supporto tecnico

Telefono: +49 711 3409 444
E-mail: support@pilz.com